Introduzione

            Nel bel mezzo della difficoltà si trova l'opportunità.

             Albert Einstein

            Il conflitto sul posto di lavoro è: (a) evitabile, (b) prevenibile, (c) necessario o (d) tutto quanto sopra.

            Il conflitto è una caratteristica naturale e normale del luogo di lavoro. Si verifica in ogni organizzazione. Per qualsiasi squadra che si sforza di raggiungere i propri obiettivi, il conflitto è inevitabile. Anche se si verificheranno differenze, il risultato non deve essere negativo. I conflitti possono offrire opportunità. Conflict ci sfida a pensare più a noi, ad essere più creativi, a sviluppare una maggiore comprensione e a cercare strade alternative più efficienti, più efficaci e più produttive.

            Il conflitto irrisolto, tuttavia, può causare la ripartizione di un gruppo.

            Quando si verifica un conflitto non affrontato sul posto di lavoro, può ridurre il morale, ostacolare le prestazioni e aumentare l'assenteismo. Porta ad un aumento dello stress tra i dipendenti, diminuzione della produttività, e nel peggiore dei casi, aggressività o violenza. Gli studi dimostrano che i manager dedicano almeno il 25 per cento del loro tempo a risolvere i conflitti sul posto di lavoro. Ciò influisce sulla produzione del gruppo di lavoro e può avere un profondo impatto sulle prestazioni organizzative.

            Il conflitto, come qualsiasi altro processo aziendale chiave, deve essere gestito. I giochi per la risoluzione dei conflitti in questo libro sono progettati per consentire ai membri del team di aumentare la loro capacità di risolvere i conflitti e, infine, di trasformare i conflitti in collaborazione.

            Giochi e attività creano un ambiente sicuro in cui i membri del team possono sperimentare un conflitto reale, completo di emozioni, ipotesi e sfide di comunicazione. Poiché i giochi spesso imitano le caratteristiche di 1

            situazioni di vita reale, soprattutto nel campo della competizione e della cooperazione, i giochi possono rivelare il modo tipico in cui il conflitto viene affrontato nella squadra.

            Le squadre possono iniziare a capire le loro solite reazioni, e poi andare a scoprire strategie più efficaci per affrontare situazioni simili.

            Le attività esperienziali consentono ai membri del team di praticare le loro reazioni ai conflitti e le loro azioni successive. Di conseguenza, nei futuri conflitti sul posto di lavoro, avranno gli strumenti e l'esperienza per ottenere risultati positivi. Partecipando a giochi a risoluzione dei conflitti, i membri del team creano fiducia, migliorano la comunicazione e sfidano processi inefficaci per creare un team più produttivo ed efficace.

            Componenti di Confl ict

            Il conflitto nasce da uno scontro di percezioni, obiettivi o valori in un dominio in cui le persone si preoccupano del risultato. I semi del conflitto possono essere semiati nella confusione o in disaccordo con lo scopo comune e come raggiungerlo. Inoltre, perseguire obiettivi comuni può interferire con obiettivi individuali di realizzo all'interno dell'organizzazione.

            Quando si tratta di conflitti, possono essere coinvolte varie differenze. I membri del team possono differire in base al problema; oppure, possono essere d'accordo su quale sia il problema, ma hanno una prospettiva diversa su di esso; oppure, possono condividere la stessa prospettiva, ma hanno idee diverse su come risolvere il problema.

            • Communication—Communication can both cause and remedy conflict. As with other workplace skills, effective communication must be learned. A lack of open communication tends to drive conflict underground, and can create a downward spiral of misunderstanding and hostility. Effective communication (including active listening) is the means by which disagreement can be prevented, managed, or resolved.

            • Competition—The competition for limited resources will certainly generate conflict. Time, money, space, materials, supplies, and equip-ment are all valuable commodities. Competition for any of these resources will inevitably lead to interpersonal or interdepartmental conflict. Whenever workers compete for scarce resources, recognition, or position in the organization’s hierarchy, conflict can occur.

            2

            • Inconsistency—Whenever company policies are changed, inconsis-tently applied, or nonexistent, misunderstandings are likely to occur.

            Gli associati devono conoscere e comprendere le regole e i criteri aziendali; non dovrebbero dover indovinare. L'incoerenza sul posto di lavoro è una fonte comune di conflitto.

            • Diversity—Individuals are individuals, and they differ in many ways.

            Queste differenze sono spesso un punto di partenza per i conflitti. Ci sono vari stili per il modo in cui affrontiamo le persone e i problemi. I membri del team devono comprendere il proprio stile e imparare ad accettare stili diversi. Il conflitto può anche essere causato da valori personali diversi. Le "fazioni" sul posto di lavoro possono portare a pettegolezzi, sospetti e, infine, conflitti. Il gruppo deve imparare ad accettare la diversità sul posto di lavoro e a lavorare in team. L'attenzione delle differenze aiuta i membri del team a cercare un terreno comune.

            La maggior parte delle squadre sono diverse per età, sesso, cultura, esperienza e conoscenza. Possono anche essere diversi in razza, credo, religione o disabilità. Anche se tutta questa diversità può portare a conflitti, i team che imparano ad abbracciare le loro differenze e a valorizzare nuove idee possono trasformare il conflitto in collaborazione creativa.

            • Perspective—Just as two or more workers can have conflicting styles, they can also have conflicting perceptions. They may view the same incident in dramatically different ways. For example, we now have four generations in the workplace. Each generation brings a different perspective.

            • Interdependency—Interdependency and increased interaction within an organization are also sources of conflict. The more often people interact, the more potential there is for conflict. Conflicting pressures can occur when two or more associates or departments are responsible for separate actions with the same deadline.

            L'interdipendenza richiede che le persone comprendano i punti di vista, le esigenze e le priorità degli altri. Il lavoro di squadra e l'aumento dei livelli di partecipazione all'interno di un'organizzazione richiederanno una maggiore necessità di capacità di risoluzione dei conflitti.

            • Emotional Intelligence—Emotional intelligence is a personal attri-bute that is very useful in reducing conflict. The amount of an individual’s emotional intelligence is referred to as that person’s emotional I N T R O D U C T I O N3

            quoziente di intelligenza, o EQ. Le persone con alti Equali sono empatiche e sensibili ai sentimenti degli altri. Trattare con gli associati come esseri umani con vite reali è spesso trascurato nel posto di lavoro occupato. Le persone con alta intelligenza emotiva possono farlo in modo professionale, pur mantenendo i limiti appropriati. La buona notizia è che chiunque può aumentare il proprio EQ sviluppando le competenze per combinare efficacemente la professionalità con emozioni come la sensibilità e l'empatia.

            I costi per ignorare Confl ict

            Spesso, la gente teme i conflitti e lo vedono come qualcosa da evitare. Alcuni possono anche avere l'impressione che tutti i conflitti siano cattivi. Poiché il conflitto è un argomento in cui c'è la tendenza a provare grande disagio, molti possono scegliere di ignorare semplicemente il conflitto. Il pericolo in questo approccio è che il conflitto marcisce sotto la superficie e poi bolle in modi sottili. È possibile che un membro del team non risponda a una richiesta di posta elettronica. o qualcuno si rifiuta di chiedere aiuto e di conseguenza richiede molto più tempo del necessario per un compito; o le persone semplicemente evitarsi l'un l'altro. Il conflitto sotto la superficie è molto dirompente. Si frattura una squadra come la gente sceglie da che parte e cercare di costruire le loro forze. Favorisce la concorrenza, la sfiducia, la scarsa comunicazione e la bassa produttività.

            Anche se il conflitto può essere facile da evitare o ignorare a breve termine, ciò comporterà costi di conflitto irrisolti. Questi costi possono includere fatturato, maggiore assenteismo, problemi di salute e persino

            richieste di risarcimento. L'uso di risorse preziose per affrontare e risolvere tempestivamente i conflitti e per migliorare la comunicazione sul posto di lavoro è una parte necessaria del fare affari.

            Trasformare Confl ict

            in collaborazione

            Impegnarsi in un conflitto non deve essere negativo o controproducente. In realtà, può essere positivo. I conflitti possono essere utili per apportare le modifiche necessarie all'interno di un ambiente di lavoro. Di fronte al conflitto, ci sono cinque diverse strategie per affrontare la situazione:

            4

            • Ignore—We could put off doing anything at all.

            • Win-Lose—We may choose to exert control and “win” over our opponent.

            • Lose-Win—We may choose to acquiesce and “give in” to the other person.

            • Lose-Lose—We could agree on a compromise, where both parties give something up.

            • Win-Win—We could choose an option where those involved in the conflict work together to discover a win-win solution—a collaborative solution.

            Chiunque si prenda il tempo per studiare il conflitto capisce il suo potere di trasformare ciò che esiste in qualcosa di meglio. Questo non facilita il conflitto, ma rende più facile l'accettazione come parte naturale della nostra vita. Una volta che facciamo questo cambiamento mentale, possiamo anche iniziare ad abbracciare l'idea del conflitto e le lezioni che ne derivano. Una risposta ponderata al conflitto rafforza la squadra e pone le basi per risolvere il conflitto. Abbiamo la possibilità di conoscere meglio il nostro team, di costruire la fiducia e di creare una comunicazione più chiara.

            Poiché la nostra tipica reazione istintiva al conflitto è quella di combattere o competere, un approccio collaborativo è spesso controintuitivo. I giochi rivelano alle squadre le loro reazioni al conflitto, dimostrano le conseguenze di tali reazioni e poi indicano la strada a strategie migliori, il tutto mentre i partecipanti si divertono.

            I conflitti possono eliminare le tensioni sottostanti e sollevare problemi in modo che il team possa affrontarle e imparare da esse. Tuttavia, solo perché il conflitto può produrre un risultato positivo non significa che sia comodo.

            Tuttavia, l'approccio migliore è che un team affronti i conflitti e accetti che sia una parte normale della collaborazione e che possa anche beneficiare il gruppo. Il conflitto, nell'impostazione giusta, gestito nel modo giusto, può essere costruttivo. È attraverso il conflitto che si può trovare la consapevolezza della necessità di alcuni cambiamenti necessari.

            I N T R O D U C T I O N 5

            Why Use Confl ict-Resolution Games?

            I giochi possono rivelare un conflitto reale, insieme a emozioni, personalità, incomprensioni e reazioni. Attraverso i giochi, il team sperimenta conflitti in un ambiente sicuro. La facilitazione competente è la chiave. Come facilitatore, devi essere consapevole di ciò che sta succedendo, prendere appunti, incoraggiare, reindirizzare e persino interrompere le attività per una discussione a metà attività, se necessario.

            Impegnarsi in un conflitto può essere un territorio delicato per molti nel team, quindi è necessario fornire supporto e incoraggiamento mentre praticano le abilità e si sentono a proprio agio nell'usarle.

            Noterete che molti di questi giochi consigliano piccole squadre, questo per mantenere tutti i partecipanti coinvolti nel processo. Un altro modo per massimizzare la partecipazione è quello di utilizzare "osservatori" che possono fornire eccellente "quadro generale"

            feedback durante la discussione sul debriefing. Per mantenere un alto livello di partecipazione durante il gioco e durante il processo di debriefing, prendere in considerazione la distribuzione delle domande di discussione trovate alla fine dei giochi a piccole squadre per un auto-debriefing prima della grande discussione di gruppo. Ciò garantirà che tutti colleghino l'esperienza con la propria situazione e contribuiscano alla discussione. Altrettanto importante come coinvolgere tutti nel gioco è coinvolgere tutti nella discussione, dove si svolge la maggior parte dell'apprendimento.

            Quando le squadre imparano i benefici del conflitto, iniziano a perdere parte della paura associata al conflitto. I giochi di team building sono il modo perfetto per una squadra di sperimentare tali benefici. La discussione sul debriefing per molti dei giochi di risoluzione dei conflitti richiede più tempo dell'attività effettiva, perché i partecipanti stanno cambiando alcuni comportamenti e credenze fondamentali per quanto riguarda il conflitto.

            Assicurati di dedicare un sacco di tempo per la discussione, perché tagliarlo breve nega al team il tempo necessario per alcuni per fare il turno.

            I giochi di questo libro aiuteranno il team a prendere coscienza e a mettere in pratica le caratteristiche e le competenze necessarie per risolvere o trasformare

            Conflitto. Troverete giochi che costruiscono la fiducia, migliorare l'EQ, migliorare la comunicazione verbale e non verbale, sfidare i presupposti, e apprezzare la diversità. Usa questi giochi per consentire ai tuoi team di cercare soluzioni collaborative in situazioni di conflitto. Usa questi giochi per permettere alle squadre di sperimentare il risultato di trasformare efficacemente il conflitto in 6

            Collaborazione. Usa questi giochi per portare la tua squadra da un gruppo di individui a una squadra ad alte prestazioni.

            Facilitazione

            Il ruolo del facilitatore è fondamentale per il successo della navigazione di un team attraverso il processo di conflitto. Il facilitatore deve prestare molta attenzione ai membri del team mentre sperimentano il processo. Le azioni del team possono fornire informazioni per la discussione del debriefing. Il facilitatore beneficia anche di un alto Equal, che gli permette di notare le emozioni sottostanti che la squadra potrebbe provare. Durante la discussione sul debriefing alla fine di ogni attività, è importante per il facilitatore garantire il coinvolgimento di tutti. Questo mantiene un alto livello di coinvolgimento come membri del team trasferire il gioco alla vita reale e aiuta a costruire la fiducia nelle nuove competenze.

            Il conflitto è integro per una squadra, purché venga gestito in modo efficace. Impegnandosi in attività di risoluzione dei conflitti, i partecipanti possono diventare più accettando le credenze, le prospettive e le esperienze degli altri.

            L'interazione a livello informale che offrono i giochi di risoluzione dei conflitti può cambiare gli atteggiamenti e il comportamento, fornendo in ultima analisi l'opportunità di costruire un team più coeso e fiducioso. Alcuni possono essere tinti a partecipare a causa dell'argomento, ma con adeguate attività di creazione del clima e di costruzione di criteri, e una facilitazione competente, possono facilitare i giochi naturalmente. Si può ben scoprire che il più resistente il partecipante, il più drammatico il risultato.

            Una volta che i membri del team hanno sperimentato i vantaggi di affrontare i conflitti , risparmiando tempo, risparmiando fiducia, relazioni più forti, maggiore creatività e comunicazione più aperta, di solito sono più propensi ad abbracciare il conflitto che a negarlo. Anche se possono sentirsi pronti ad abbracciare il conflitto, può ancora essere scoraggiante; dopo tutto, potrebbe essere un territorio completamente nuovo per alcuni. È essenziale che il facilitatore permetta ai membri del team di praticare un conflitto reale per sperimentare il processo effettivo, che è lo stesso nei giochi e nella vita. Un team che si sente autorizzato a farlo diventa un team resiliente, potente ed efficace. Il gruppo si trasformerà in un team che cerca le risposte all'interno, un team con individui che si fidano e si rispettano a vicenda.

            I N T R O D U C T I O N 7

            Leadership

            Se il management vuole che il team realizzi appieno il potenziale dei giochi di risoluzione dei conflitti, deve essere coinvolto nel processo. La risoluzione dei conflitti è un processo continuo per ogni squadra, ed è importante che la leadership comprenda le competenze necessarie per costruire un team che sia fiducioso nella loro capacità di sperimentare i conflitti e di trasformare quel conflitto in qualcosa di sano e Produttivo. Quando i dirigenti sono consapevoli delle competenze necessarie per farlo, possono rafforzare e incoraggiare l'uso continuo di tali competenze. Coloro che sono in ruoli di leadership possono fornire un ambiente di supporto concedendo il tempo per le riunioni regolari del team, insieme ad attività che mantengono queste competenze fresche e ampliando la zona di comfort per l'utilizzo delle competenze in tutto il team.

            Benefi ts di

            Giochi Confl ict-Resolution

            Il tema del conflitto si adatta perfettamente all'idea dei giochi. I giochi sono sempre competitivi. La concorrenza genera conflitti. In situazioni competitive, c'è generalmente un vincitore e un perdente. In un compromesso, una squadra può accettare qualcosa di minore senza considerare altre opzioni. L'obiettivo finale dei giochi in conflitto è quello di rivelare soluzioni collaborative. Le attività e gli esercizi di apprendimento esperienziale possono sfidare un team ad affrontare i problemi reali del conflitto , diversi stili di personalità, percezioni, presupposti e modi di pensare, e fornire competenze che possono essere utilizzate nella vita reale.

             

            La caratteristica migliore dei giochi è che permettono alle squadre di praticare nuove abilità in modo divertente e coinvolgente. Quando i partecipanti sono coinvolti nel processo, si assumono la proprietà delle tecniche che imparano, ricordano i concetti e si sentono a proprio agio con le competenze. Man mano che diventano più a loro agio con i concetti, è più probabile che useranno le competenze sul posto di lavoro. Ecco perché:

            Games help the team experience the process.  They experience the conflict process in a fun, supportive environment that enables the team to 8

            creare strategie efficaci e mettere in pratica le competenze necessarie per risolvere i conflitti.

            Games help the team understand key points— points that are relevant, clear, and memorable. Games are powerful tools to drive home key ideas.

            Games help  build morale.  They provide a context for team members to take control of their learning and create the energy to make it fun in the process.

            Games help team members learn to  trust each other.  They provide opportunities for sharing insights, emotions, and experiences as the team develops solutions. Increased understanding and appreciation for each other’s viewpoints are valuable by-products of the discussion during the activity debriefing.

            Games help team members  become more flexible and adaptive.

            I membri presto capiscono e apprezzano il fatto che ci può essere più di un modo per risolvere un problema.

            Games provide opportunities for team leaders to  reinforce appropriate behaviors.  When cooperation is displayed, when active listening is demonstrated, or when trust is extended, a leader can show appreciation for the desirable responses elicited from a team-building game and debriefing session.

            Games provide opportunities to connect.  When we feel connected, we are more likely to look for a way to collaborate rather than compete.

            Caratteristiche di

            Giochi Confl ict-Resolution

            I giochi di questo libro sono appropriati da utilizzare nelle sessioni di allenamento e nelle riunioni di squadra, nonché nei programmi di team building. Puoi anche provarli come attività durante discussioni aperte o rimostranze. Questi giochi includono le seguenti caratteristiche:

            1. Sono di grande impatto. Mentre i giochi stessi richiedono poco tempo (alcuni di poco 15 minuti), le lezioni apprese lasciano un'impressione duratura.

            I N T R O D U C T I O N 9

            2. They are inexpensive.  There are very few props necessary, and many of the props can be reused again and again before needing replacement.

            3. Sono partecipativi. I giochi coinvolgono tutta la squadra, nessuno si siede in disparte. I giochi aiutano i partecipanti a concentrare la loro energia e attenzione, facendoli pensare, interagire e divertirsi, il tutto imparando a essere migliori giocatori di squadra.

            4. Sono coinvolgenti. Poiché i membri del team trovano soluzioni alle sfide in modo collaborativo, sono impegnati durante tutto il processo.

             

            Questi giochi si riveleranno efficaci di volta in volta.

            10

            Your Keys

            al successo

            Comportati come se quello che fai facesse la differenza. È vero.

             William James

            Abbraccia l'idea che Confl ict può

            Siate positivi

            Teams can get complacent and comfortable. Comfort and complacency are often the enemies of creativity and energy. Conflict can be a great cata-lyst for creative energy. Groups that learn to navigate through conflict and use it to their benefit can become highly motivated and effective teams.

            Per il team di acquistare l'idea che il conflitto può essere una buona cosa, il facilitatore ha bisogno di crederci. Ci sono molti libri e siti web eccellenti che il facilitatore può cercare per informazioni. Armati di evi-dence, è facile entusiasmarsi per l'idea di aiutare i partecipanti a realizzare questa realizzazione per se stessi. Date un'occhiata a tutte le attività in questo libro prima di decidere quale sarà il miglior gioco per la tua squadra in questo particolare momento.

            Investire il tempo

            Facilitare una sessione esperienziale sulla risoluzione dei conflitti può richiedere del tempo. Prima di impegnarsi sull'argomento, assicurarsi di avere tutto il tempo per consentire al team di avere l'esperienza e anche abbastanza tempo 11

            per una discussione approfondita e significativa del debriefing. Se il tempo è breve, prendere in considerazione un'attività che crea fiducia o migliora la comunicazione o anche un'attività che favorisce un senso di comunità all'interno del team.

            Queste attività sono eccellenti predecessori di una sessione di giochi a risoluzione dei conflitti.

            Consenti ai giochi di funzionare

            Tutti questi giochi di risoluzione dei conflitti funzionano. Sono provati, testati e collaudati. Il potere dei giochi è che non ci saranno due processi esattamente uguali.

            Fidati del fatto che, anche se una partita può progredire in modo diverso dal previsto, alla fine fornirà la lezione di cui la squadra ha bisogno. Questo processo può essere ostacolato da un facilitatore che cerca di prendere troppo controllo. Rilassati e lascia che il gioco si svolga come vuole.

            Anticipare la resistenza

            Potresti vedere l'esitazione iniziale da parte di alcuni partecipanti a causa dell'argomento o della natura esperienziale dell'approccio. Fai del tuo meglio per accettare questa risposta naturale e potresti anche menzionarla nella tua introduzione. Quando si tratta di apprendimento esperienziale, è meglio far sapere ai partecipanti all'inizio di una sessione che alcuni giochi potrebbero non essere un buon "fit" per ogni partecipante, ma ci sono altri modi in cui possono contribuire alla squadra durante un'attività. Possono servire come osservatori, fornendo informazioni preziose e una prospettiva diversa durante la discussione di gruppo. È possibile fornire agli osservatori un foglio di monitoraggio delle osservazioni per mantenere tutti i partecipanti durante tutto il processo.

            Consenti al team di lavorare

            Attraverso la frustrazione

            La frustrazione è prevedibile in alcune di queste attività. La frustrazione può portare a conflitti, che possono portare un team a scoprire strategie efficaci per gestire i conflitti. A volte ciò richiede un facilitatore per tenere la lingua e consentire al gruppo l'opportunità di sperimentare il processo naturale di risoluzione dei conflitti. Usa sempre il buon senso, come ci sarà 12

            essere volte che una discussione di metà attività migliorerà l'esperienza e mantenere l'alto livello di partecipazione di tutti i membri del team.

            Una delle cose più utili che un facilitatore può fare per arricchire la discussione sul debriefing è prendere appunti durante l'attività. Se i tuoi gruppi sono grandi, potresti trovare più efficace lasciare che debriefing in squadre più piccole, che incoraggeranno più partecipazione. Il facilitatore non deve far parte di ogni discussione di debriefing per renderla significativa per i partecipanti. Preparati con copie delle domande di discussione da distribuire ai team in modo che possano condurre la propria discussione di debriefing.

            Usa Common Sense

            C'è qualche movimento richiesto in alcuni dei giochi. Invita i partecipanti a usare il loro buon senso. Se un'attività non è una buona forma fisica per un membro del team, ci sono sempre altri contributi che può fare per mantenere un alto livello di coinvolgimento. Molti di questi giochi beneficiano di uno o più osservatori, che è un ruolo meno fisico.

            Fai i compiti

            Facilitare un programma sulla risoluzione dei conflitti non è per il formatore alle prime armi.

            È una buona idea fare una certa esperienza e familiarizzare con il processo di formazione esperienziale, prima di affrontare la sfida di facilitare una squadra attraverso il conflitto. Più di altri argomenti, il conflitto tende a portare i membri del team al di fuori delle loro zone di comfort e, senza attività di lead-in adeguate, possono anche essere spinti nelle loro zone di panico. In questo caso, è possibile che alcuni partecipanti si chiudano, facendo se stessi e la squadra non è affatto in che a posto. Naturalmente, anche con ampie attività di lead-in e comfort-costruzione, questo può verificarsi, essere pronti per esso e usarlo nella discussione debriefing. Essere lì per fornire incoraggiamento e sostegno per tutto il gioco.

            Confl ict è davvero un gioco?

            I giochi si adattano molto bene al tema della risoluzione dei conflitti. Molti giochi hanno un elemento di concorrenza innata o presunta. Quando competiamo, posizioniamo Y O U R K E Y S O S U C E S S

             

            13

            noi stessi uno contro l'altro, che porta al conflitto. Tale conflitto esistente è un dato di fatto; se il team è abbastanza comodo da sperimentare il processo di conflitto è un'altra questione. Il conflitto che è permesso di indugiare sotto la superficie può essere molto dannoso per una squadra. I membri del team possono proteggere le informazioni, diffidarsi l'uno dell'altro e formare alleanze. Di conseguenza, la produttività precipita. I giochi permettono al team di sperimentare il processo; trasformare il conflitto in collaborazione; e mettere in pratica le competenze in modo divertente, informale ed efficace.

            Rimanere in pista durante il

            Debriefi ng Discussione

            Poiché alcuni di questi giochi rivelano emozioni sepolte, le discussioni di debriefing possono facilmente andare fuori su tangenti o diventare sessioni di lamentela, che può essere improduttivo. Siate pronti a reindirizzare la discussione di gruppo se questo accade. Invita i membri del team a venire da te durante le pause o al termine della sessione per una continuazione della discussione.

            Be Flexible

            Durante alcune partite, ad esempio Helium Hoop, potresti notare che le frustrazioni sono così alte che la comunicazione si sta interrompendo completamente e i membri del team si incolpano e si attaccano verbalmente l'un l'altro. Preparati a tagliare l'attività, condurre una discussione sul debriefing, passare ad altre attività e infine tornare ad essa più tardi, dopo aver appreso alcune abilità utili nella risoluzione dei conflitti.

            Pratica, Pratica, Pratica

            La maggior parte dei libri di giochi consiglia ai facilitatori di praticare le attività prima di "portarle dal vivo". Ammettiamo tutti che ci sono stati momenti in cui abbiamo ignorato questo consiglio. Quando l'argomento è in conflitto, non è sicuramente il momento di ignorare questo consiglio. Pratica questi giochi con la tua famiglia, amici o colleghi in modo che tu possa essere abbastanza comodo con il gioco per concentrare la tua attenzione su ciò che sta succedendo con la squadra. Da quella parte,  14

            when you do “take it live,” you are 100 percent there for the team, taking notes and observing the nuances of the activity. You will also be able to anticipate where the team may go and be ready to let that unfold without being wrapped up in the technicalities of the game.

            Dust Off alcuni "Classici"

            Potresti vedere un paio di giochi in questo libro che sono già familiari. Prima di saltare questi classici, dai un rapido sguardo a come questi standard sono stati adattati per aiutare a facilitare il concetto di risoluzione dei conflitti. Il vantaggio di scegliere un classico è che potresti già avere un livello di comfort che facilita il gioco, e i partecipanti possono avere un livello di familiarità con il gioco. Sono le torsioni di risoluzione dei conflitti che rendono l'attività incisiva e significativa. Un esempio è il gioco Two Truths and a Lie - With a Twist! Molti di noi hanno giocato Due Verità e una Bugia, ma con la svolta, questo gioco può essere una lezione molto potente su come la pregiudicazione influisce sulle relazioni all'interno di una squadra.

            Divertiti là fuori

            I giochi sono divertenti. Anche con un argomento serio, consentire al gruppo (e te stesso) di divertirsi un po 'con esso. Rimarranno impegnati e parteciperanno più pienamente e, di conseguenza, le lezioni rimarranno con loro più a lungo. Potrai stabilire una zona di comfort migliore, che porterà a una maggiore fiducia in te e ti permetterà di portare la squadra oltre.

            Y O U R K E Y S T O S U C C E S S

             

            15

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

            Come utilizzare

            Questo libro

            Giochi Confl ict-Resolution

            Come quel vecchio cliché sull'amore e l'odio, c'è spesso una sottile linea tra conflitto e collaborazione. Con le competenze e gli strumenti delineati in questo libro, il conflitto può spesso essere trasformato in collaborazione. I giochi di questo libro sono una serie speciale di attività ed esercizi progettati per: (1) comprendere il conflitto, (2) migliorare la comunicazione, (3) la diversità del valore, (4) costruire la fiducia, (5) fornire prospettiva, (6) aumentare EQ (intelligenza emotiva), e (7) promuovere Collaborazione.

            Molti di questi giochi forniscono una lezione preziosa se i partecipanti riescono o meno in un compito. Questo perché l'attenzione è sul processo, la discussione di debriefing, e come l'esperienza può essere applicata al posto di lavoro. Come bonus aggiuntivo, i giochi consentono ai membri del team di divertirsi durante l'apprendimento.

            Selezione di un

            Gioco con risoluzione con Confl

            Mentre guardi in questo libro, noterai che ogni gioco a risoluzione dei conflitti ha uno scopo distinto, una dimensione di gruppo consigliata, un elenco di materiali necessari e un fabbisogno di tempo stimato. Lascia che queste linee guida ti aiutino a determinare i giochi appropriati per i tuoi gruppi o riunioni.

             

            È consigliabile iniziare con attività che supportano la risoluzione dei conflitti, ad esempio attività di comunicazione o di creazione di trust. Mentre i partecipanti si adopereranno l'uno con l'altro e iniziano a capire le abilità 17

            necessario risolvere i conflitti, è quindi possibile scegliere attività più impegnative. Ecco una breve panoramica dei sette capitoli di questo libro: 1. Conflitto- Il conflitto è un evento naturale in qualsiasi gruppo o team. I giochi che si trovano in questo capitolo permetteranno ai membri del team di sperimentare un conflitto reale, lavorare insieme per trovare soluzioni reali e scoprire gli strumenti che permetteranno loro di trasformare i conflitti futuri.

            2. Comunicazione:le capacità comunicative efficaci, in particolare l'ascolto e l'impegno in un vero dialogo, possono trasformare i conflitti. L'obiettivo è quello di trasformare il conflitto in una discussione, che ci richiede di superare le emozioni, coinvolgere il nostro cervello, e utilizzare abilità di ascolto attivo. I giochi di questo capitolo forniscono informazioni sull'importanza della comunicazione e presentano opportunità per praticare capacità di comunicazione efficaci.

            3. Diversità- Una squadra di calcio di 11 quarterback o 11 linebacker probabilmente non andrà molto bene. La diversità offre ai team un netto vantaggio.

            Più il gruppo è diversificato, più efficace può essere il team. I giochi di questo capitolo aiutano il team a scoprire e apprezzare la diversità della squadra.

            4. Fiducia:la fiducia è il collante che tiene unito un gruppo, specialmente quando si verifica un conflitto. Le attività di fiducia in questo capitolo aiutano un gruppo a costruire un livello di comfort l'uno con l'altro e a dimostrare affidabilità e credibilità.

            5. Prospettiva- I giochi in questo capitolo esporranno la nostra prospettiva unica e ci renderanno consapevoli delle prospettive altrui, fornendo allo stesso tempo l'opportunità di capire come tali prospettive possono limitare la nostra capacità di risolvere i conflitti.

            6. Intelligenza emotiva:l'empatia e la sensibilità possono aiutare i membri del team a interagire in modo più efficace. Questi giochi EQ aiuteranno a costruire una migliore consapevolezza di noi stessi, e degli altri nel nostro team.

            7. Collaborazione:la volontà diesplorare soluzioni win-win durante il conflitto può essere riformulata come l'inclinazione a collaborare. Le persone coinvolte devono trattarsi l'un l'altro con uguale importanza e rispetto.

            Questo a volte richiede di cambiare ipotesi profondamente radicate che influenzano il modo in cui comprendiamo la situazione e poi agiamo.

            Questi giochi daranno ai team la possibilità di sperimentare un conflitto reale e lavorare insieme per creare un risultato collaborativo.

            18

            Preparing Game Materials

            Troverete utile per mantenere una fornitura di oggetti di scena di base che sono spesso utilizzati in questi giochi di risoluzione dei conflitti. Schede indice, pennarelli, nastro da pittore, palline da tennis, un mazzo di carte, corda, carta flip-chart e forniture per ufficio assortite possono essere tutti utili. Vale anche la pena di guardare avanti e anticipare quali giochi possono essere appropriati per un determinato gruppo o riunione. Dopo aver selezionato uno o più giochi, è possibile risparmiare tempo preparando in anticipo stampati, lavagne a fogli mobili o presentazioni.

            Introduzione a un gioco

            In generale, fornire una breve spiegazione e informazioni di base per un gioco. È importante fornire un contesto per l'attività per aiutare il team a vedere dove si inserisce nell'agenda del programma. Ottenere la loro attenzione, sollecitare la loro cooperazione, e condividere le informazioni appropriate, come eventuali regole o linee guida.

            Ricorda ai partecipanti di usare il loro buon senso e di assumere un ruolo appropriato durante il gioco, sia come partecipante attivo che come osservatore attivo. Quindi assegnare loro il loro compito, insieme a eventuali limiti di tempo. Assicurati di monitorare l'attività man mano che progredisce, consentendo ampio tempo per la discussione sul debriefing.

            Condurre una discussione di squadra

            I giochi rimarranno proprio questo, giochi, in assenza di un'efficace discussione debriefing facilitato. Guardare i materiali forniti in anticipo. Anticipare i risultati e le reazioni probabili. Prendere appunti durante l'attività. Oltre alle domande di discussione fornite con le istruzioni del gioco, puoi preparare altre domande che sono più su misura per il tuo particolare gruppo o scopo. Indicare i limiti di tempo per la discussione. Focalizzare l'attenzione della squadra sul significato e lo scopo dietro il gioco. Incoraggiare i partecipanti ad essere responsabili della generazione di conversazioni significative; non essere troppo veloce per inserire le proprie opinioni e osservazioni. Mantenere la discussione che scorre, ma anche mettersi a proprio agio con le pause come membri del gruppo formulano le loro idee e conclusioni.

            Terminare la discussione quando tutti i punti principali sono stati affrontati.

            H O W T O U S E T H I S B O O K

             

            19

            Informazioni su Debriefi ng

            Il debriefing è la chiave dell'esperienza di apprendimento. Senza di essa, i partecipanti potrebbero non vedere la connessione tra ciò che è successo durante il gioco e ciò che accade nella "vita reale". Potrebbero non comprendere la rilevanza delle loro azioni nel gioco fino a quando non discutono le domande di debriefing. Per far scorrere la discussione con la sola fluidità del flusso del gioco, segui queste linee guida:

            Take notes during the activity for reference during the debriefing discussion.

            Provide observers with an observation sheet to focus their attention during the game.

            Provide individuals with a copy of the discussion questions so they can note what they experienced during the game, before the full group discussion.

            For large groups, have participants discuss the debriefing questions in small teams before the group discussion to ensure everyone gets a chance to contribute.

            Get participants to discuss what happened in the game, what they learned, and how the learning applies in the workplace.

            Ask open-ended questions for a meaningful discussion.

            Ask—don’t tell—participants about their experience, and how it relates to real-life situations.

            Use the discussion questions provided with each game as guidelines, not as a manual to be followed exactly.

            Adapt the ideas to what really happened in each game and what is really happening in the workplace. All circumstances will differ.

            Effettuare la transizione

            alle applicazioni

            All of the games in this book are generic, meaning that they are broad in nature and not restricted to any single organization or industry. Your debriefing discussion, however, can be tailored to meet the specific needs of your group. As the facilitator, it is imperative that you shift the team’s20

            attenzione da ciò che è accaduto nell'attività a ciò che è significativo circa i risultati. Incoraggia i partecipanti a prendere in considerazione domande come "Cosa ricorderemo dalla partita di domani?" "Cosa possiamo trarre da questa esperienza?" e "Come possiamo utilizzare questa esperienza per migliorare le prestazioni del nostro team?" Si può considerare di fare un grafico dei punti chiave di apprendimento sollevati e piani d'azione sviluppati per distribuire al gruppo per la revisione successiva e il follow-up.

            Riepilogo

            Il conflitto è un evento naturale in qualsiasi gruppo. I giochi e le attività presentati in questo libro sono progettati per risolvere i conflitti e, in ultima analisi, trasformare l'energia del conflitto in collaborazione. I giochi facilitano l'apprendimento e lo sviluppo della fiducia per contribuire a migliorare le prestazioni del team, iniettando un po 'di divertimento nel processo.

            H O W T O U S E T H I S B O O K

             

            21

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

            1

            Comprensione

            Confl ict

            Orlo.

            Non fi forze ght, utilizzare t

              Buckminster Fuller

            23

            24 T H E B I G B O O K O F T E A M - M O T I VAT I N G G A M E S

                

            Come la vedi?

            OBJECTIVES

            • To understand our perception of conflict

            • To consider a different perspective on conflict

            • To learn techniques to better handle conflict

            • To build trust

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Una copia del Conflitto: come lo vedi?

            volantino (fornito) per ogni partecipante, penne

            Time

            30 to 40 minutes

             Procedura

            Il conflitto può fornire la scintilla che

            porta spesso a soluzioni migliori,

            e collaborazione. Questa attività aiuta i membri del team a: (1) a diventare più a loro agio con i conflitti, (2) a considerare gli aspetti positivi del conflitto e (3) a comprendere i possibili benefici per se stessi e per il team.

             

            Far accoppiare i partecipanti. Fornisci a ogni persona una copia dello stampati. Lasciare 10 a 15 minuti per i partner di intervistare l'un l'altro. Segui con una discussione di gruppo delle interviste e poi vai oltre le domande di discussione.

             Suggerimenti

            Segui questa attività con il gioco Positive Spin.

             Variazioni

            Chiedi ai membri del team di cambiare partner ogni tre domande per aumentare il livello di fiducia all'interno del team.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            25

            Domande di discussione

            1. Were your partner’s perspectives different from your perspective?

            2. What were some things you learned by considering another’s perspective?

            3. Does discussing conflict like this make it “less scary”? In what ways?

            4. Is conflict good or bad?

            5. What are some ways in which conflict is detrimental to the team?

            6. What are some ways in which conflict enriches the team?

            26

            H A N D O U T

            Confl ict: Come la vedi?

            1. How do you defi ne confl ict?

            2. What is your typical response to confl ict?

            3. What is your greatest strength when dealing with confl ict?

            4.  If you could change one thing about the way you handle confl ict, what would it be? Why?

            5. What is the most important outcome of confl ict?

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            27

            H A N D O U T

             6. In what ways have you seen your team benefi t from confl ict?

             7. How can confl ict be detrimental to a team?

             8. What do you do when someone avoids confl ict with you?

             9. What are some reasons you choose to avoid confl ict?

            10. What can you do to promote a healthy attitude toward confl ict within your team?

            28

                

            Rotazione positiva

            OBJECTIVES

            • To change our perspective on conflict in the workplace

            • To consider the positive aspects

            of conflict

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Carta flip-chart, pennarelli, penne, una copia di

            le domande di discussione Team Debriefing

            volantino (fornito) per ogni squadra

            Time

            Da 20 a 40 minuti

             Procedura

            Dividere i grandi gruppi in squadre più piccole da quattro a sette (avere almeno tre squadre è auspicabile). Chiedi a ogni squadra di inviare un membro per raccogliere le proprie provviste, che consistono in un foglio di carta flip-chart, alcuni marcatori assortiti, penne e il volantino.

            Dite ai team che devono scrivere la loro definizione di conflitto. La loro sfida è quella di definire il conflitto  senza usare termini negativi. Una volta che i membri del team sono d'accordo su una definizione, chiedi loro di scriverla sulla loro carta a fogli mobili insieme a un'illustrazione. Prima delle presentazioni di gruppo e della discussione, chiedi a ogni squadra di rispondere alle domande del debriefing sul volantino.

            Dopo che tutte le squadre sono finite, chiedi alle squadre di presentare le loro idee al gruppo. Appendere le pagine flip-chart sul muro della stanza per tutta la durata della giornata di formazione.

             Suggerimenti

            Quando possibile, fare riferimento alle definizioni dei team durante le discussioni di debriefing.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            29

            Domande di discussione

            1. How does the definition of conflict affect the way we think about conflict?

            2. What are some negative consequences of conflict?

            3. What are some positive outcomes of conflict?

            4. List four potential positive outcomes of conflict in an organization.

            30

            H A N D O U T

            Team Debriefi ng

            Domande di discussione

            1. How does the defi nition ofconfl ict affect the way we think about confl ict?

            2. What are some negative consequences of confl ict?

            3. What are some positive outcomes of confl ict?

            4. List four potential positive outcomes of confl ict in an organization.

           

            •

            •

            •

            U N D E R S R.A N D D N G O N D D D C

             

            31

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Passo dopo passo

            OBJECTIVES

            • To discover the steps to effective conflict resolution

            • To create a conflict-resolution process that can be used in any conflict

            • To create buy-in to the conflict-resolution process Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Copia carta, pennarelli, nastro del pittore

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Suddividere il gruppo in più piccolo

            squadre da quattro a sette partimi

            Pantaloni. Stazione le squadre in diversi

            aree in tutta la stanza.

            Chiedi a ogni squadra di scrivere la parola

             Conflitto su un foglio di carta e

            la parola Risoluzione  su un altro.

            Instruct them to tape the sheets

            di carta a circa sei metri di distanza su un

            muro vicino. Invita i team a riflettere sui passi specifici necessari per passare da "Conflitto" a "Risoluzione". Man mano che i passi sono concordati, chiedi ai membri del team di scriverli su fogli di carta e di metterli sul muro tra i fogli "Conflitto" e "Risoluzione".

             Suggerimenti

            Utilizzare questa attività come parte di una discussione di debriefing all'inizio del programma dopo un'attività come Elio Hoop.

            Utilizzare questi passaggi nell'attività Quotable Quotes.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            33

            Se i partecipanti hanno problemi, è possibile suggerire che decodificano i passaggi.

            Fare in modo che il team verifichi i passaggi utilizzandoli in un'attività di risoluzione dei conflitti.

            Domande di discussione

            1. What has to happen right before “Resolution”?

            2. Is there an additional step after “Resolution”? What could be added?

            3. How does it benefit us to have a step-by-step approach to conflict?

            4. How can we remember these steps in conflict situations?

            34

                

            Confl ict Close-Up

            OBJECTIVES

            • To understand our initial reactions to conflict

            • To consider how our reactions may influence the outcome of the conflict

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 5 a 10 minuti

             Procedura

            Stare al centro della stanza e

            annunciare quanto segue al gruppo:

             Sono un conflitto. Considerare come si reagisce in genere quando si verifica un conflitto personale. Posizionatevi, in relazione a me, da qualche parte nella stanza in un modo che trasmetta la vostra risposta iniziale a un conflitto. Presta attenzione al tuo linguaggio del corpo e alla tua distanza dal conflitto.

             Suggerimenti

            Utilizzare questa attività due volte, una volta verso l'inizio del programma e quindi di nuovo alla fine, per ottenere un'immagine visiva relativa alle modifiche delle posizioni in seguito a considerare i conflitti in modo diverso.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            35

            Domande di discussione

            1. What are some reasons you are standing where you are?

            2. If where you are standing signifies your initial reaction, where might you stand after taking some time to think about the conflict?

            3. What are some things that would cause you to move?

            4. How might our reactions influence the course of the conflict?

            36

                

            Occhio di toro

            OBJECTIVES

            • To understand that how we deal with conflict impacts ourselves, our team, and the organization

            • To look at the big-picture benefits of effective conflict resolution Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Carta flip-chart, pennarelli, carta, penne

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Disegnare un bersaglio di grandi dimensioni (costituito da

            di tre cerchi, uno all'interno del

            other) sulla carta flip-chart.

            Il cerchio più interno rappresenta

            membri del team stessi.

            Il cerchio centrale rappresenta il

            Team.

            Il cerchio esterno rappresenta il

            Azienda.

            Chiedi: "In che modo la risoluzione efficace dei conflitti influisce su di te, sul tuo team e sulla tua organizzazione?" Mentre i membri del team gridano varie idee, registrale nel posto appropriato sul bersaglio.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            37

             Suggerimenti

            Per consentire ai partecipanti di contemplare la questione, chiedi alle squadre di quattro o sette di disegnare singoli obiettivi e di prendere qualche minuto per riempire i cerchi da soli prima della discussione di gruppo.

             Variazioni

            Creare due obiettivi: uno per i vantaggi di una risoluzione efficace dei conflitti e uno per le competenze di gestione dei conflitti inefficaci e l'impatto di ciascuno sull'individuo, sul team e sull'organizzazione.

            Domande di discussione

            1. How does your ability to resolve conflicts affect you in your job?

            2. How does a team member’s ability to resolve conflicts impact the team?

            3. How does a team’s ability to resolve conflicts impact the organization?

            38

                

                

            Nota per se stessi

            OBJECTIVES

            • To evaluate our pretraining skills

            • To set expectations for ourselves as a result of the training

            • To notice a change in perspective as a result of what was experienced in the program

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Copie dello volantino da nota a auto

            (a condizione), carta, penne,

            busta per ogni persona

            Time

            Da 10 a 20 minuti

             Procedura

            Chiedere ai partecipanti di scrivere un

            lettera a se stessi utilizzando

            l'stampati come linea guida.

            Una volta completate le lettere, chiedi a ciascun partecipante di inserire la sua lettera in una busta e di scrivere il suo nome sulla busta. Raccogli tutte le buste. Al termine del programma, dare ai partecipanti le loro buste e far loro valutare i loro progressi completando le frasi "Post-Programma".

             Suggerimenti

            Con grandi gruppi, avere piccoli gruppi di quattro a sette debriefing discutendo la parte post-allenamento del volantino.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            39

            Domande di discussione

            1. How were your expectations met today?

            2. What are some things you need to work on?

            3. What is your plan to improve those skills?

            4. What were you surprised to discover?

            40

            H A N D O U T

            Nota per se stessi

             Pre-formazione

            1. What do I need from this training?

            2. What are some things I already know about this topic?

            3. What do I expect to be able to do that I can’t do now?

            4. What do I need from the other members of my team?

            5. What can I contribute to my team?

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            41

            H A N D O U T

             Post-formazione

            1. My expectations were met by . . .

            2. I need to work on . . .

            3. I was surprised to discover . . .

            4. I commit to improving these skills . . .

            42

                

            Tutto va

            OBJECTIVES

            • To engage in conflict

            • To practice the skills of dialogue

            • To build consensus

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 10 a 20 minuti

             Procedura

            Questo gioco è un ottimo modo per

            partecipanti a impegnarsi in un

            mini-conflitto con un altro

            team member in a non-

            modo minaccioso. Chiedere

            partecipanti a trovare una parte

            Ner. Avere ogni coppia stand

            faccia a faccia, pugno destro fuori

            (come in Rock, Paper, Forbici),

            e dire insieme: "Niente,

            qualcosa, nulla! Una volta che la parola qualsiasi cosa  è detto, i due partecipanti urlano il nome di qualsiasi elemento che possono pensare (cane, tazza di caffè, scarpa).

            Dopo aver urlato i loro articoli, i membri del team devono ora discutere l'un l'altro sul perché il loro elemento avrebbe "battere" l'elemento dell'altra persona. Lasciare circa due o tre minuti di dibattito, quindi condire un breve time-out per discutere la differenza tra dibattito e dialogo. Dopo di che, chiedi al team di continuare con le loro conversazioni, solo ora, incoraggia i membri del team a dialogare, ponendo domande e ascoltando le risposte, per raggiungere un accordo tra i due.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            43

             Suggerimenti

            La differenza essenziale tra dibattito e dialogo è che il vero dialogo è collaborativo. I partecipanti stanno lavorando per la comprensione condivisa, la forza e il valore nelle posizioni reciproche. Un dibattito è una discussione con l'obiettivo di persuadere o sostenere per la propria opinione, cercando di dimostrare l'altra parte sbagliata, e alla ricerca di difetti e debolezze nelle posizioni dell'altro. Nel dialogo, l'intenzione è quella di ascoltare veramente la prospettiva dell'altro con la volontà di essere influenzati da ciò che sentiamo.

            Il dialogo permette alle persone di sviluppare la comprensione per le prospettive, i pensieri e i sentimenti degli altri, nonché di rivalutare la propria posizione alla luce della comprensione dell'altro. Nel dialogo, tutti hanno la possibilità di essere ascoltati, compresi e di imparare gli uni dagli altri.

            Domande di discussione

            1.  How did you react to your mini-conflict?

            2.  Is this how you normally act in conflict situations? Why or why not?

            3.  How were you able to come to a consensus?

            4.  What happened when you switched from debate to dialogue?

            5.  When someone disagrees with you, do you always stop to ask questions?

            6.  Is it difficult to listen when someone disagrees with you? Why?

            7.  What made it easier in this activity?

            8.  In what ways could you use these skills the next time you’re in conflict with another person?

            44

                

            Passo Per ballo da spiaggia

            OBJECTIVES

            • To work through conflict

            • To positively take control and devise a plan rather than engage in negative communication and conflict

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Palla da spiaggia gonfiabile per ogni squadra

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Interrompere tutti i gruppi di grandi dimensioni

            in squadre più piccole di

            da 8 a 15. Il team

            inizia stando in piedi in

            un cerchio. Il facilitatore colpisce la palla nel cerchio e dice alla squadra che hanno bisogno di colpire la palla il doppio delle volte rispetto ai membri della squadra (otto membri hanno bisogno di 16 colpi). Le uniche regole sono che nessun membro della squadra può colpire la palla due volte di fila, o volley la palla avanti e indietro più e più volte con un altro membro.

            Poiché questo gioco è più difficile di quanto sembri inizialmente, il conflitto può scoppiare presto mentre la squadra si rende conto di questo e deve raggrupparsi ed elaborare un piano. Una volta che la squadra raggiunge il loro numero di gol di colpi, dare loro la prossima sfida, che è quello di colpire la palla un numero uguale di volte come ci sono membri della squadra. Questa volta c'è una nuova regola: ogni membro della squadra può colpire la palla solo una volta. Anche se questa è una versione più difficile, dovrebbero essere in grado di costruire su ciò che hanno già imparato per raggiungere il successo senza conflitti.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            45

             Suggerimenti

            Questa attività richiede un po 'di spazio ed è meglio giocato all'aperto (che può rendere ancora più difficile a causa di condizioni meteorologiche come il vento).

            Domande di discussione

            1. Was this activity more difficult than you originally thought it would be?

            2. If so, did your assumptions lead to any communication challenges or conflict?

            3. How did you and your team deal with the conflict?

            4. In the second round, the goal was even more difficult. Did you experience the same communication or conflict challenges as the first round? Why or why not?

            5. In what ways can you apply what you discovered in this game to the workplace?

            46

                

            Hoop di elio

            OBJECTIVES

            • To experience conflict

            • To work through conflict to reach a team goal Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Hula hoop leggero per ogni squadra (non il

            tipo riempito d'acqua)

            Time

            30 minuti

             Procedura

            Questa attività classica non ha eguali

            nella sua capacità di indurre conflitti in un

            Team. Suddividere un gruppo di grandi dimensioni in un gruppo più piccolo

            squadre di circa sette (che è usu-

            alleato il massimo si può andare in giro

            un hula hoop). Ogni squadra ha un canestro.

            Dimostrare la

            nique sono tenuti a utilizzare dur-

            l'attività. Avere membri del team

            piegare i gomiti con le mani davanti a loro, palmi rivolti in.

            Then have them close their hands so they are pointing at the person across the hoop from them. This hand position needs to be maintained for the duration of the activity. This prevents them from grasping the hoop. Place the hoop on top of the team’s pointer-fingers to begin.

             

            L'obiettivo dell'attività è semplicemente abbassare il telaio a terra. Le dita di ogni membro del team devono mantenere il contatto con il telaio in ogni momento.

            Se qualcuno perde il contatto o le sue dita scivolano dal cerchio, la squadra deve assumere la posizione di partenza e ricominciare.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            47

               

            Una volta che la squadra capisce l'obiettivo della squadra e le regole, posiziona il telaio nella posizione di partenza e inizia. Di solito il cerchio inizia a salire, come per magia (ho anche avuto partecipanti mi chiedono dove ottengo i cerchi pieni di elio). Il conflitto deriva dal fatto che i membri del team, convinti di farlo correttamente, iniziano ad accusare gli altri della squadra di sollevare il cerchio, facendo commenti come: "Chi sta sollevando il cerchio?" e "Smettila!" La maggior parte dei team deve ricominciare parecchie volte prima di iniziare ad affrontare le sfide e adottare misure per risolvere il conflitto e raggiungere il successo.

             Suggerimenti

            Questa è una buona attività da utilizzare prima passo dopo passo per far riflettere i team su ciò che serve per risolvere i conflitti e avere successo.

            Quando si posiziona il telaio sulle dita della squadra, applicare una leggera pressione verso il basso prima di lasciarle iniziare. Questo aiuta a creare la pressione iniziale verso l'alto che crea l'"effetto elio".

             Variazioni

            La versione classica di questo gioco utilizza un palo leggero, con la squadra in piedi in due linee uno di fronte all'altro. Preferisco il cerchio perché tutti possono facilmente vedersi, ma usare il palo è un'opzione.

            Domande di discussione

            1. What were some of your initial thoughts regarding this activity?

            2. How did your perceptions influence your behavior?

            3. How effective was the team at dealing with frustration?

            4. Did your team experience any conflict? Why or why not?

            5. How was conflict resolved?

            6. How did you balance the individual’s responsibility with the team’s goal?

            7. What are some real-life situations that may be similar in nature to this challenge?

            48

                

            Check It Out

            OBJECTIVES

            • To get buy-in of conflict-resolution techniques

            • To develop a standard process by which to resolve conflict Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            One copy of the Checklist Guidelines handout

            (fornito) per ogni persona, schede indice, penne

            Time

            Da 30 a 40 minuti

             Procedura

            Una lista di controllo può servire da

            per navigare in un conflitto.

            Tuttavia, per essere efficace, deve essere

            attentamente sviluppato, convalidato e applicato. Un elenco di controllo chiarisce il processo e aiuta i membri del team a ricordare le competenze e i passaggi importanti.

            L'utilizzo di un elenco di controllo può anche migliorare l'obiettività, la credibilità e la coerenza.

            Un elenco di controllo fornisce linee guida razionali che il team deve seguire quando le emozioni possono esaurire.

             

            Chiedi a gruppi più grandi di formare piccoli gruppi di discussione da cinque a otto partecipanti per sviluppare un processo graduale per risolvere i conflitti. Utilizzare le linee guida per la creazione di elenchi di controllo fornite nello stampati per assistere i partecipanti durante la creazione dei criteri. Possono usare le schede indice per scambiarsi idee per la loro lista.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            49

            Domande di discussione

            1. What did you consider as you created your checklist?

            2. How did your team’s perspective differ from the other teams’ perspective?

            3. What were you able to learn from the other teams that you may not have considered?

            4. How can we use this checklist tool?

            5. What are some ways the checklist will improve the manner in which conflict is dealt with?

            6. How will we know if it works?

            50

            H A N D O U T

            Linee guida per l'elenco di controllo

            1. Defi ne the checklist.

            Q Defi ne usi previsti dalla lista di controllo.

            Q Refl ect su e trarre da formazione ed esperienza pertinente.

            Q Avere conversazioni con altri esperti.

            2. Generate a potential list of checkpoints.

            Q Briefl y defi ne ogni checkpoint.

            Q Aggiungere le descrizioni in base alle esigenze.

            Q Fornire le motivazioni per i checkpoint.

            Q Presentare eventuali avvisi per l'utilizzo dell'elenco di controllo.

            3. Sort out the checkpoints.

            D Scrivere ogni checkpoint su una scheda di indice separata.

            D Decidere se i checkpoint possono essere classificati insieme o sono sottoinsiemi di un altro checkpoint.

            Q Rivedere i checkpoint per il contenuto e la chiarezza.

            Q Aggiungere, sottrarre e riscrivere i checkpoint in base alle esigenze.

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            51

            H A N D O U T

            4. Determine the order of the checkpoints.

            Q Decidere se un ordine è importante per gli utenti previsti.

            Q Fornire un ordine degli elementi nell'elenco di controllo.

            5. Get feedback from potential users.

            Q Chiedere ai potenziali utenti (altri team) di esaminare e criticare l'elenco di controllo.

            Q Intervistare gli utenti per ottenere una comprensione delle loro preoccupazioni e suggerimenti.

            Q Prendere nota di eventuali problemi che richiedono attenzione.

            6. Revise and fi nalize the checklist.

            Q Based on the feedback, make any necessary revisions.

            Q Riscrivere gli elementi nell'elenco di controllo.

            7. Apply the checklist.

            D Utilizzare l'elenco di controllo.

            Q Valutare il suo valore.

            Q Ottenere un feedback aggiuntivo.

            Q Use feedback to adjust the checklist as needed.

            52

                

            Perni e aghi

            OBJECTIVES

            • To acknowledge the challenges of incorporating new skills into our everyday lives

            • To identify ways to overcome these challenges Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Carta, penne

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Al termine di una risoluzione confitta

            sessione di formazione, riconoscere che fare

            alcuni dei cambiamenti necessari per diventare

            più efficace nella risoluzione dei conflitti può

            partecipanti su spilli e aghi.

            Suddividere i grandi gruppi in squadre più piccole di quattro o sette partecipanti (avere almeno tre piccoli team funziona meglio). Dai a ogni persona un foglio di carta e chiedi ai partecipanti di scrivere una cosa che li rende nervosi o preoccupati di applicare le loro nuove abilità nella loro vita quotidiana.

            Raccogliere i fogli di carta, poi mescolare e passarli di nuovo.

            Chiedi a ogni piccolo team di riflettere sui modi per superare le sfide individuate (assicurati di scrivere le loro idee sul foglio originale). Dopo cinque minuti, chiedi alle squadre di passare i loro fogli di carta a un'altra squadra per fare brainstorming. Di solito sono sufficienti tre turni. Poi chiedi ai team di presentare le loro preoccupazioni e soluzioni al grande gruppo.

             Suggerimenti

            Ci possono essere alcune preoccupazioni duplicate, che dimostra solo che siamo più simili di quanto pensiamo!

            U N D E R S T A N D I N G C O N F L I C T

             

            53

            Domande di discussione

            1. How do you feel now about your concerns?

            2. What insight did you gain by problem-solving your issues?

            3. In what way did this activity make you more confident about using your new skills?

            54

            2

            Comunicazione

            .

            es di alzarsi e parlare en.

            t è tak

            wn ed elenco

            Il coraggio è wha

            es di sedersi fare

            t è tak

             Freddo

            Il coraggio è anche wha

             Winston Chur

            55

            56 T H E B I G B O O K O F T E A M - M O T I VAT I N G G A M E S

                

            Non mi dire

            OBJECTIVES

            • To gain an understanding of the messages we send nonverbally

            • To become aware of others’ nonverbal messages Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Non si dice dispensa (fornito) e un tavolo

            e sedia per oggetti di scena

            Time

            Da 5 a 10 minuti

             Procedura

            Ask for two volunteers to come to the

            davanti alla stanza (o da qualche parte nel

            in modo che gli altri partecipanti possano vedere

            loro). Fate sapere ai volontari che

            uno di loro sarà la lettura ad alta voce alcuni

            azioni mentre l'altra persona agisce

            fuori. Dopo ogni azione,

            feedback del gruppo in merito alla

            l'interpretazione dell'azione da parte del volontario.

            Dopo che i volontari hanno finito, date loro un

            grande applauso, facendo in modo di

            complimento l'attore per le sue belle capacità di recitazione, e farli prendere i loro posti. Seguire con la discussione di gruppo.

             Variazioni

            Distribuisci il volantino di You Don't Say a piccole squadre di cinque o sette partecipanti e chiedi a ogni squadra di mettere in atto i segnali non verbali e i loro potenziali significati. Dopo cinque minuti chiedere i loro esempi, seguita dalla discussione di debriefing.

            C O M M U N I C A T I O N 57

            Discussion Questions

            1. How powerful is nonverbal communication?

            2. Do we all interpret nonverbal messages in the same way? Why or why not?

            Qual è l'interpretazione "corretta"?

            3. Based on this activity, what are some things we can keep in mind regarding the messages we send nonverbally?

            4. What are some nonverbal signals we may use in times of conflict that adversely affect resolution?

            5. What are some nonverbal signals that would indicate a willingness to work toward resolution and collaboration?

            58

            H A N D O U T

            Non mi dire

             1. Leaning forward in chair

             2. Leaning back in chair, arms folded

             3. Resting chin in both hands

             4. Resting chin on your knuckles

             5. Yawning

             6. Smiling

             7. Frowning

             8. Smiling and nodding

             9. Rubbing your temples

            10. Glancing at watch

            11. Looking around the room

            12. Tapping fi ngers on the table

            C O M M U N I C A T I O N 59

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Il modo in cui lo vediamo

            OBJECTIVES

            • To consider the elements of effective listening

            • To work together in a creative manner

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Carta a fogli mobili, pennarelli

            Time

            Da 20 a 40 minuti

             Procedura

            Suddividere gruppi di grandi dimensioni in squadre più piccole di quattro

            a sette (avere almeno tre squadre è sirsir-

            in grado). Chiedi a ogni squadra di inviare un membro

            per raccogliere le loro forniture, che consistono in un

            foglio di carta flip-chart e alcuni assortiti

            Marcatori.

            Dite ai team che devono scrivere il loro

            definizione di ascolto efficace. Fate loro sapere che non siete alla ricerca di Webster

            definizione, ma piuttosto la definizione di ogni squadra.

            Una volta che ogni squadra è d'accordo su una definizione,

            li scrivono sulla loro carta flip-chart insieme a un'illustrazione. Dopo che tutte le squadre sono finite, chiedi alle squadre di presentare le loro idee al gruppo. Appendere le pagine flip-chart sul muro della stanza per tutta la durata della giornata di formazione.

             Suggerimenti

            Ogni volta che il tema dell'ascolto efficace si presenta durante il giorno durante le discussioni di debriefing, fare riferimento a queste definizioni il più possibile.

            C O M M U N I C A T I O N 61

            Discussion Questions

            1. What are some barriers to effective listening?

            2. How easy or difficult is it to listen in times of conflict? Why?

            3. In a conflict situation, how important is the skill of listening?

            62

                

            Sto ascoltando

            OBJECTIVES

            • To understand what it takes to listen effectively

            • To learn how to give appropriate feedback Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Una serie di Sto ascoltando a mano...

            outs (forniti) per ogni coppia

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Indire tutti a trovare un partner e

            sparsi nella stanza. Fornisci ogni partnership

            i loro due volantini a faccia in giù e chiedere loro di tenerli a faccia in giù fino a quando tutti hanno i volantini. Annuncia che l'attività verrà giocata in due turni, Scenario #1 e Scenario #1. Ogni persona avrà un ruolo specifico da svolgere in ogni scenario. Ognuno avrà la possibilità di essere l'oratore e l'ascoltatore. Chiedi loro di girare tutti gli stampati allo stesso tempo, e dare loro circa un minuto per leggere le indicazioni sulla parte superiore dei loro stampati prima di iniziare. Dopo un minuto, di solito dico: "Ora è il momento di iniziare a parlare!" Assegnare loro due o tre minuti per completare scenario #1, quindi passare a Scenario #2.

            Poni le domande di discussione, poi chiedi ai partenariati di unirsi (lavorando in gruppi da quattro a sei) per elaborare adeguate strategie di ascolto. Dopo cinque minuti, chiedi loro di riferire a tutta la squadra.

             Suggerimenti

            Codice a colori degli stampati: gli stampati A potrebbero essere verdi, lo stampati B potrebbe essere arancione.

            C O M M U N I C A T I O N 63

            Discussion Questions

            1. When you were the talker, what feedback did you receive from your listener?

            2. How did you feel about that feedback?

            3. How did that feedback influence what you said?

            4. What are some appropriate listening and feedback strategies?

            64

            H A N D O U T

            Sto ascoltando - Dispensa A

             Indicazioni

            Si prega di prendere un minuto per leggere il copione in silenzio. Non condividere lo script con il partner. Quando inizia ogni round, avrai 45 secondi per recitare il tuo script.

             #1 dello scenario

             #1 di Talker

            Stai avendo una giornata di culto molto difficile al lavoro. Hai appena riattaccato dopo aver parlato con un cliente arrabbiato, il computer è a terra, e un collega appena scattato a voi. È uno di quei giorni in cui sembra che tutto ciò che potrebbe andare storto fa. Ti rivolpensi a un membro del team per un po' di empatia. Vuoi solo parlarne per qualche minuto.

             Il tuo ruolo: racconta al tuo partner la tua giornata difficile e come ti senti.

             #2 dello scenario

             #2 listener

            Uno dei tuoi colleghi viene da te con buone notizie. Sei molto occupato e preoccupato. Perché hai così tanto da fare, sei multitasking.

            controllare la tua e-mail, inviare SMS, guardare i documenti sulla scrivania, organizzare lo spazio di lavoro, alzarsi per andare a fare copie, e così via. Non hai nemmeno il tempo di alzare lo sguardo e fare un contatto visivo: dopo tutto, se lo fai, il tuo collega potrebbe continuare a parlare! E hai cose molto più importanti da fare.

             Il tuo ruolo: usa il feedback non verbale per indicare che non hai tempo per ascoltare. Tutto quello che fai indica che sei molto occupato e che i tuoi compiti sono molto più importanti che prendersi il tempo per ascoltare il tuo collega.

            C O M M U N I C A T I O N 65

            H A N D O U T

            Sto ascoltando - Dispensa B

             Indicazioni

            Si prega di prendere un minuto per leggere il copione in silenzio. Non condividere lo script con il partner. Quando inizia ogni round, avrai 45 secondi per recitare il tuo script.

             #1 dello scenario

             #1 listener

            A team member comes to you with some job-related problems. After listening for a few seconds, you realize that his or her problems are minor compared to yours.

            Interrompi per negare ciò che il tuo collega sta provando e per offrire le tue soluzioni e consigli.

             Il tuo ruolo: Dire cose come, "Non è un grosso problema rispetto a quello che mi è successo . . ."; " Oh, questo non è niente, non ti preoccupare"; "Ecco cosa devi fare"; o "Stai facendo qualcosa dal nulla." Interrompi costantemente il tuo partner per dare le tue reazioni e consigli.

             #2 dello scenario

             #2 di Talker

            Grandi notizie! Hai appena vinto alla lotteria! Sei così eccitato che quando si arriva al lavoro si avvicina il membro del team fi rst si vede a dirgli tutto circa la vostra buona notizia.

             Il tuo ruolo: Di' al tuo partner come questo denaro cambierà la tua vita, cosa hai intenzione di fare con le tue vincite e, naturalmente, quanto sei felice. Assicurati di usare l'ezione di infl vocale e la comunicazione non verbale per trasmettere la tua eccitazione.

            66

                

            Mimes OBJECTIVES

            OBJECTIVES

            • To practice questioning and clarification skills

            • To learn the skills of dialogue

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            A list of prepared topic questions displayed

            in modo che tutti possano vederli

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Molti conflitti sorgono perché

            le nostre ipotesi o percep-

            sono imprecise. Anche

            anche se le nostre ipotesi possono

            essere sbagliato, poi facciamo giudicare-

            sulla base di tali ipotesi inesatte. Questa attività insegna ai team le abilità di interrogatorio e chiarimento.

            Chiedi a tutti di trovare un partner e disperdili nella stanza. I partner possono essere in piedi o seduti per questa attività. Ogni membro del team avrà la possibilità di porre una domanda al proprio partner. Piuttosto che dare una risposta verbale, la persona a cui viene posta la domanda non può che mimare la sua risposta.

            L'asker è invitato a porre tante domande di chiarimento quante vorrebbe comprendere la risposta dell'altra persona.

             Domande sull'argomento di esempio

            Quando eri un bambino, come ti piaceva passare il tuo tempo?

            Di quale risultato sei più orgoglioso?

            Se avessi un milione di dollari, cosa ne faresti?

            C O M M U N I C A T I O N 67

            Discussion Questions

            1. How do questioning skills help us understand?

            2. In addition to questioning skills, what other skills are necessary to overcome assumptions?

            3. What is the value of questioning skills to resolve conflict?

            4. What gets in the way of our willingness to ask questions when we are involved in conflict situations?

            68

                

            Una domanda

            OBJECTIVES

            • To engage in dialogue

            • To practice listening and questioning skills Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 10 a 15 minuti

             Procedura

            Uno dei più utili

            competenze in tempi di conflitto è

            l'abilità del dialogo. Il dialogo può

            aprire la porta alla collaborazione. Quando

            ci impegniamo nel dialogo, teniamo un aperto

            mente, fare domande, e ascoltare le risposte. Questa attività è un ottimo modo per mettere in pratica queste abilità.

            Chiedi a tutti di trovare un partner e un posto dove sedersi comodamente. Dare ai partecipanti i criteri per il quale partner inizierà round uno (ad esempio, la persona con i capelli più lunghi, scarpe più grandi, o gli occhi più scuri). Quella persona inizia il round ponendo una domanda al proprio partner. L'altra persona può semplicemente rispondere alla domanda, o rispondere e seguire la propria domanda per continuare il dialogo. La sfida è che i partner vedano per quanto tempo possono dialogare utilizzando solo quella domanda come base per la conversazione. Dopo la questione, tutte le domande aggiuntive e il dialogo devono basarsi su questo. Poiché le domande chiuse tendono a chiudere una conversazione, ricorda al tuo team che le domande iniziano con cosa, dove, quando, come e  perché  funzionano meglio. Ecco alcuni esempi di domande di apertura:

            C O M M U N I C A T I O N 69

            "Dove sei cresciuto?"

            Cosa ti piace del tuo lavoro?

            Dove si trova uno dei tuoi luoghi preferiti per le vacanze?

            Quando hai iniziato a lavorare per l'azienda?

            Come puoi diventare migliore nel risolvere i conflitti?

            Per dare a ogni partner la possibilità di porre la domanda argomento, giocare a questo gioco in due turni.

             Suggerimenti

            La domanda sull'argomento deve essere una domanda aperta. È una buona idea discutere la differenza tra domande aperte e chiuse e chiedere alcuni esempi prima di iniziare (Quali sport ti piacciono? Quali sono i tuoi piani per l'estate? In quali attività sono coinvolti i vostri figli a scuola?).

            Domande di discussione

            1. What did you notice during the activity?

            2. In what ways does it take two to keep the dialogue going?

            3. Was this activity more or less challenging than you thought it would be?

            4. Did you improve your time during the second round?

            5. What did you learn during the first round that allowed you to do that?

            6. Do we usually take the time to ask questions when we’re in conflict with another? Why or why not?

            7. How might asking questions change the course of the conflict?

            8. What are some examples of open-ended questions we could use the next time we are in a conflict situation?

            70

                

            Ricreazione

            OBJECTIVES

            • To improve communication within the team

            • To discover the importance of open-ended questions and two-way communication

            Group Size

            Da 10 a 25 anni

            Materials

            Multiple sets of identical props

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Mentre le istruzioni sono in qualche modo

            voved, questo gioco è facile da eseguire. Alcuni

            e spazio sufficiente in modo che le vostre squadre possano

            work independently are necessary. You will also need a remote area to display the original model.

            Suddividere i gruppi di grandi dimensioni in piccoli gruppi di quattro o cinque partecipanti.

            A seconda delle dimensioni del tuo gruppo, avrai bisogno di un numero diverso di materiali di consumo. È necessario un set di oggetti di scena per ogni squadra e un set aggiuntivo per creare il modello originale. Ad esempio, se si prevede di avere tre squadre, saranno necessari quattro di ogni oggetto (quattro manuali, quattro penne, quattro graffette di grandi dimensioni e quattro pinzatrici).

             

            Ora sei pronto a dirigere le tue squadre. Ogni squadra ha bisogno di due costruttori, uno o due comunicatori e un osservatore. Dai ai costruttori di ogni squadra uno stesso set di materiali e chiedi loro di stazionare in un'area lontana dai costruttori degli altri team.

            Porta i tuoi osservatori nella posizione remota e chiedi loro di organizzare in modo collaborativo una serie di oggetti di scena. Con gli elementi di esempio forniti, gli osservatori potevano aprire il manuale a pagina 10, posizionare una pinzatrice al centro con una penna tra  la parte superiore e inferiore della pinzatrice e inclinare una carta C O M M U N I I

            ritagliare un modo specifico sulla pagina aperta. L'osservatore di ogni squadra è l'unica persona a cui è permesso vedere il modello originale.

            Ora il gioco inizia mentre l'osservatore di ogni squadra cammina a metà strada verso la posizione dei costruttori dove sono posizionati i comunicatori. L'osservatore indica ai comunicatori tutti i dettagli che può ricordare sul modello. Il comunicatore va quindi ai costruttori di trasmettere le informazioni. I costruttori, tuttavia, possono solo porre al comunicato solo domande sì o no ("È il manuale aperto?" "È aperto a pagina 20?" "La pinzatrice è la parte superiore del manuale?"). Quando il comunicatore non riesce a ricordare altri dettagli, può tornare dall'osservatore per parlare dei dettagli. L'osservatore può tornare al modello tutte le volte che è necessario.

            Questo va avanti fino a quando tutte le squadre sentono di aver raggiunto il loro obiettivo. Riunisci tutti per farli guardare i modelli finiti.

             Suggerimenti

            Cambiare ruolo ed eseguire l'attività una seconda volta per consentire miglioramenti nel processo in base alla discussione di debriefing.

            Domande di discussione

            1. What did you notice during the activity?

            2. What was challenging about the activity?

            3. What are some similar challenges we face at work?

            4. What plan took shape?

            5. How did you make the communication work for you?

            6. Communicators, what was your perception?

            7. Builders, what was frustrating for you during the activity?

            8. Observers, what was your perception?

            72

                

                

            Passa il chip

            OBJECTIVES

            • To understand the challenge of day-to-day communication

            • To experience the challenge of effective listening while otherwise engaged

            • To understand how this lack of listening ability may contribute to conflict

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Per il facilitatore: una copia del volantino di Wright Family Vacation Story (fornito); per ogni

            partecipante: due chip di poker di diversi col-

            ors, una copia della vacanza in famiglia Wright

            Dispensa del questionario (fornita), penna

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Chiedi alla squadra di formare un cerchio. Distribuisci le chips di poker in modo che ognuno abbia due chip di colore diverso, tenendone uno nella mano destra e uno nella mano sinistra. Chiedere ai partecipanti di annotare con quali chip stanno iniziando (ad esempio, un chip rosso e un chip bianco). Richiedere che due persone in piedi uno accanto all'altro hanno diversi chip di colore. Invia queste istruzioni al tuo team:

             Leggerò una storia. Quando si sente la parola a destra nella storia, tutti i chip vengono passati una volta a destra (passare il chip nella mano destra alla persona alla vostra destra e il chip nella mano sinistra alla mano destra). Quando si sente la parola    a sinistra , tutti i chip vengono passati una volta a sinistra (passare il chip di poker nella mano sinistra alla persona alla vostra sinistra e il chip di poker nella mano destra alla mano sinistra).

            C O M M U N I C A T I O N 73

               

            Before beginning, have them shift the poker chips by giving them a practice “right” and “left.” Do this a couple times so they are comfortable with the process. Have everyone get their original chips back before starting.

            Inizia a leggere l'handout di Wright Family Vacation Story. Assicurati che i partecipanti inizino a superare i loro chip che iniziano con il titolo della storia (che è essenziale se stanno per finire con gli stessi chip con cui hanno iniziato). Iniziare a leggere lentamente e poi accelerare. Non interrompere la lettura o la pausa per consentire ai partecipanti di discutere il chip che passa. Una volta che la storia è finita, chiedi a tutti di tenere a bada le mani aperte per mostrare dove sono i chip. Se fatto con precisione, ogni persona dovrebbe avere gli stessi chip di colore che hanno iniziato con in ogni mano. A questo punto, a questo punto, prenditi qualche minuto per permettere al team di ridere, discutere il processo e valutare il loro successo.

            Ora distribuisci il questionario. Dagli cinque minuti per rispondere alle domande. Mentre si va oltre ogni domanda, chiedere un alzata di mano per vedere quanti avevano la risposta corretta. Tieni traccia del numero di risposte corrette per la discussione sul debriefing.

             Suggerimenti

            You can use assorted coins or small props rather than poker chips.

            Domande di discussione

             1. What was happening during the poker-chip-passing portion of the activity?

             2. What made the activity difficult to accomplish?

             3. What impact did other team members have on your ability to keep up with the story and task?

             4. How did you feel during the activity?

             5. What would have made it easier?

             6. How difficult was it to listen and pass the poker chips at the same time?

             7. How much of the story do you remember?

             8. Was it difficult to answer the questions afterward? What made it difficult?

             9. As a team, were you accurate at either task?

            10. What can this activity teach us about communication?

            11. Do we face similar challenges at work?

            12. What are some ways in which these types of challenges lead to communications challenges that may lead to conflict?

            H A N D O U T

            74

            H A N D O U T

            Famiglia Wright

            Storia delle vacanze

            Prima che i Wright, mr. e Mrs. Wright e i loro due figli, Cindy e Jeff Wright, andassero in vacanza, discutevano di alcune possibili destinazioni. Così nessuno sarebbe stato lasciato fuori o lasciato che vogliono una vacanza migliore, hanno venuto con l'idea perfetta.

             

            Poiché tutti i Wright sono mancini, aveva senso che quest'estate avrebbero fatto un viaggio a Londra, dove si trova il più grande negozio mancino del mondo, chiamato Anything Left-Handed. Tutti i Wright hanno in programma di acquistare uno speciale mancino mentre si è in negozio. La signora Wright sta ottenendo un aprilattina, mentre il signor Wright sta cercando una penna speciale mancina per evitare macchie quando scrive. Cindy Wright vuole una forbice mancina, e Jeff Wright non vede l'ora di bere caffè da una tazza mancina.

             

            Con sorpresa dei Wright, scoprirono che il giorno del mano di sinistra è il 13 agosto, che è il giorno in cui arrivano a Londra. L'idea alla base del giorno del mancino è che tutti festeggino in modi divertenti e pratici, facendo sì che i familiari destri, gli amici e i colleghi si rendano conto di quanto i manitini "dexterous" debbano essere perché adattano costantemente un mondo destrorso per lavorare Mancini. Ottenere "destra" per fare tutto mancino per il giorno è un ottimo modo per fare il punto! Dopo tutto, i Wright e gli altri mancini sentono di avere tutto il diritto di essere mancini.

            C O M M U N I C A T I O N 75

            H A N D O U T

            Famiglia Wright

            Questionario ferie

             Cosa ricordi?

            1.  How many of the Wrights are left-handed?

            2. Where did the Wrights go on vacation?

            3. What is the name of the store they planned to visit?

            4. What item is Mrs. Wright planning to buy?

            5. What beverage will Jeff drink out of his purchase?

            6. What day is Left-Hander’s Day?

            7. How is Left-Hander’s Day celebrated?

            76

                

            Chiavi di comunicazione

            OBJECTIVES

            • To improve team communication

            • To overcome challenges and find a way to work together Group Size

            da 6 a 20, suddivisi in due, tre o quattro

            team (ogni squadra ha bisogno di almeno tre

            partecipanti)

            Materials

            Nastro o corda del pittore, tre bende

            per ogni squadra, un blocco con chiave per

            squadra, un blocco combinato per squadra,

            un foglietto di carta con tutte le combinate

            zioni scritte per ogni squadra

            Time

            30 minuti

             Procedura

            Sezione fuori una vasta area con nastro adesivo (10 piedi per 20 piedi è una buona dimensione). Istruire la squadra che questa attività si svolge in tre turni, durante i quali solo i membri della squadra bendati sono ammessi all'interno del campo di gioco. Per ogni round, le squadre sceglieranno un membro diverso della squadra bendata. Fai sapere ai membri del team che quando saranno bendati, il loro team li guiderà attraverso un compito semplice.

            Round One: Place one blindfolded participant from each team at one end of the playing area. Show everyone else the locks and keys and place them in the center of the playing area (it’s best to scatter the items throughout the middle of the area so the team is challenged to find the right key for their lock). The sighted teammates then attempt to verbally (only) tell the blindfolded participants how to find the keys and the lock, and then open the lock.

            C O M M U N I C A T I O N 77

            Round Two: Allow each team three minutes to form a strategy between their teammates and a new blindfolded participant. Then repeat the activity, moving the keys and locks to a new location inside the playing area.

            Round Three: Allow for three minutes of strategy, but use a combination lock instead of keys and padlocks. The combination numbers are given to the sighted team members of each team. Only the blindfolded participants can touch the objects, but the combination locks can be brought to their teammates for additional visual assistance during the unlocking procedure (it’s best to let them figure this out on their own).

             Suggerimenti

            Questo può essere un'attività interna o all'aperto. Il caos è abbastanza probabile (soprattutto durante il primo round), quindi i facilitatori dovrebbero stare tra i partecipanti bendati per assicurarsi di non imbattersi l'uno con l'altro. È benefico avere osservatori in questa attività; aggiungono una grande prospettiva di grande immagine alla discussione debriefing.

            Domande di discussione

            1. What were some successful and unsuccessful communication techniques used?

            2. Were any suggestions made during the strategy sessions that were untried?

            Perché?

            3. Were different techniques used for the third round?

            4. Did the teams work with or against each other? Why?

            5. Blindfolded participants, from your perspective, could your teammates have done anything differently? What would you do differently if you had to do this again?

            6. What are some ways we work against each other in the workplace?

            7. What did you learn in this activity and how can you apply it at work?

            78

                

            Nella finestra di concorso

            OBJECTIVES

            • To solve a difficult problem as a team

            • To share information

            • To overcome frustration and listen effectively Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nelle istruzioni di esecuzione, sulle schede di indizio esegui, sulle schede Esegui soluzione, sugli stampati Esegui soluzione (tutti forniti)

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Dividi il gruppo in squadre da cinque a otto. Copia e ritaglia un set di carte indizio e schede di soluzione per ogni squadra. Dividere le carte indizio in modo che ogni persona ottiene approssimativamente lo stesso numero di indizi, e fargli tenere i loro indizi a faccia in giù fino a quando non ottengono le istruzioni. Dai a qualcuno del team le istruzioni per leggere ad alta voce.

            C O M M U N I C A T I O N 79

               

            After the instructions are read, the team turns over their clues and gets started. At this point, the facilitator can hand out the solution cards so the team can keep track of their solution. Have the team check their answers with the solution handout at the conclusion of the activity.

            Domande di discussione

            1. What was challenging about this game?

            2. Did you experience any conflict during the game? Why or why not?

            3. What did your team do well during the activity?

            4. What could you have done differently?

            5. How difficult was it to listen?

            6. What made listening easier?

            7. How does it feel as a team to achieve success with a difficult task?

            80

            H A N D O U T

            Nella finestra di seguito

            Di recente cinque amici hanno iniziato a correre insieme. Ogni individuo nel gruppo è stato su un regime di esercizio per un diverso numero di mesi, e hanno deciso di iniziare a correre per mescolare le loro routine e aggiungere un po 'di varietà. Ogni persona ha notato un benefattore diverso dall'allestimento, ma sono tutti d'accordo che si sentono benissimo a causa di uno stile di vita più sano. Dagli indizi forniti, si può fi gure fuori fi rst e cognome di ogni persona, il numero di mesi ciascuno è stato esercitando, il benefi t ognuno ha sperimentato, e il marchio di scarpe sportive ogni persona indossa?

             

            Puoi condividere verbalmente le informazioni che hai con gli altri membri della tua squadra, ma potresti non mostrare a nessuno i tuoi indizi in qualsiasi momento. Utilizzare le schede della soluzione per tenere traccia delle risposte.

            Buono

            Fortuna!

            C O M M U N I C A T I O N 81

            H A N D O U T

            Sulle carte indizio Run

            Copia e ritaglia le seguenti carte da distribuire alla tua squadra.

            Rico non è l'uomo con il cognome

            Rico non indossa Brooks in esecuzione

            Jackson.

            Scarpe.

            Rico si è esercitato per meno

            La donna con una maggiore energia

            mesi rispetto alla donna con il

            ha lavorato per meno

            aumento del livello di energia.

            mesi rispetto alla donna che indossa

            Scarpe Adidas.

            La persona che ha seguito un

            La persona che ha lavorato

            stile di vita sano per 6 mesi non fuori per la minima quantità di tempo è avere il cognome Walker.

            non l'uomo che indossa il Mizuno

            Scarpe.

            L'uomo che indossa le scarpe Saucony

            La persona soprannominata Lee è stata

            has been following his health regimen

            seguendo il suo regime per più

            più lungo della persona soprannominato

            mesi rispetto alla persona che ha abbassato

            Lee.

            il suo colesterolo.

            La persona che ha sperimentato

            La persona che ha sperimentato

            perdita di peso ha iniziato il suo regime

            perdita di peso ha iniziato il suo regime

            ad un certo punto dopo quello che ha

            prima di Heather ha fatto.

            più tono muscolare.

            Le scarpe Nike sono indossate da

            Jake è entusiasta di aver abbassato il suo

            una donna.

            livello di colesterolo.

            La persona soprannominata Jackson ha

            La donna che ha più muscoli

            non ha notato alcuna perdita di peso.

            tono non è la signora Lee.

            Alla signora Garcia piace correre così tanto

            Le scarpe Adidas hanno 15 mesi

            che lei esce per un breve periodo a

            e pronto per essere sostituito.

            least 5 times a week.

            82

            H A N D O U T

            Nelle schede della soluzione Esegui

            Copy and cut out the following cards to hand out to your team.

             Schede di soluzione: scarpe da corsa

            Mizuno

            Adidas

            Saucony

            Brooks

            Nike

             Schede di soluzione: nomi

            erica

            Jake

            Lucy

            Rico

            Nick

             Schede di soluzione: cognomi

            Garcia

            girello

            Lee

            Riley

            Jackson

             Schede della soluzione: Health Benefi ts

            Abbassare il colesterolo

            Resistenza

            Perdita di peso

            Aumento dell'energia

            Tono muscolare

             Schede soluzione: numero di mesi

            3 mesi

            6 mesi

            9 mesi

            12 mesi

            15 mesi

            C O M M U N I C A T I O N 83

            H A N D O U T

            Nella soluzione di esecuzione

            Jake Jackson, 3 mesi, abbassamento del colesterolo, scarpe Brooks Rico Riley, 6 mesi, resistenza, scarpe Mizuno

            Heather Lee, 9 mesi, aumento di energia, scarpe Nike Nick Walker, 12 mesi, perdita di peso, scarpe Saucony Lucy Garcia, 15 mesi, tono muscolare, scarpe Adidas 84

                

            Armadio di rifornimento

            OBJECTIVES

            • To improve communication within the team

            • To share information for effective

            problem solving

            • To overcome the frustration of working

            through a challenging task

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Istruzioni per l'armadio di alimentazione, indizio dell'armadio di alimentazione

            Cards, Supply Closet Solution Cards, Supply Closet Diagram handouts (all provided); pens

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Dividere il gruppo in squadre da quattro a sei

            (più di sei e diventa troppo difficile

            per tutti di vedere e utilizzare il diagramma

            durante il gioco). Copiare e ritagliare un set

            of clue cards and solution cards for each team. Divide the clue cards so each person gets approximately the same number of clues, and have them keep their clues facedown until they get the instructions. Give someone from the team the instructions to read aloud.

             

            Dopo aver letto le istruzioni, la squadra consegna i propri indizi e inizia. Il team può utilizzare le schede della soluzione e il diagramma fornito per tenere traccia delle risposte. Chiedi al team di controllare le risposte con l'handout della soluzione al termine dell'attività.

            C O M M U N I C A T I O N 85

            Discussion Questions

            1. What is challenging when it comes to team problem solving?

            2. What is beneficial about working together to solve problems?

            3. What did your team do well during the activity?

            4. What could you have done differently?

            5. How can we use this experience to solve problems more effectively in the workplace?

            86

            H A N D O U T

            Istruzioni per l'armadio di alimentazione

            L'armadio di alimentazione offi ce è un disastro. Nel tentativo di organizzarsi e mantenere la coerenza, l'azienda ha emesso un diagramma per mostrare dove ogni fornitura deve essere immagazzinata nell'armadio di alimentazione. L'allenatore dell'azienda ha deciso di divertirsi un po 'con il compito e ha fatto un gioco di team-building fuori dal progetto. La vostra sfida è quella di posizionare la corretta fornitura offi ce nella posizione corretta nell'armadio.

             

            Puoi condividere verbalmente le tue informazioni con la tua squadra, ma potresti non mostrare a nessuno i tuoi indizi in qualsiasi momento. Utilizzare le schede e il diagramma della soluzione per tenere traccia delle risposte.

            Good

            Fortuna!

            C O M M U N I A T I O N 87

            H A N D O U T

            Carte indizio dell'armadio

            Copia e ritaglia le seguenti carte da distribuire alla tua squadra.

            Ogni colonna e ogni orizzontale

            Ogni colonna e ogni orizzontale

            contiene due

            riga contiene due due parole

            Forniture.

            Forniture.

            Le forniture a due parole in B3 e

            L'approvvigionamento in B1 è necessario per essere

            C3 each contain the same number

            in grado di utilizzare la fornitura in D1.

            di lettere.

            Le graffette sono da qualche parte

            Le buste sono due quadrati

            superiore alle penne dell'evidenziatore in

            direttamente sotto la carta da copia.

            la stessa colonna verticale.

            Le buste sono due quadrati da

            Il nastro si trova in orizzontale

            a sinistra delle penne.

            riga D.

            L'angolo quadrato D4 contiene

            I marcatori sono immediatamente sopra

            Carta.

            le note adesive in uno dei due

            central vertical columns.

            H A N D O U T

            88

            H A N D O U T

            Il quadrato contenente la graffetta

            Ogni colonna e ogni riga

            remover è più alto e più lontano al

            contiene quattro diversi offi ce

            destra rispetto alle etichette di spedizione.

            Forniture.

            Le etichette di spedizione e la graffetta

            Tre delle quattro forniture nella riga B

            remover sono ciascuno nello stesso

            iniziare con la stessa lettera del

            riga o la stessa colonna del

            Alfabeto.

            calculator.

            Le righe orizzontali vengono delegate

            Le colonne verticali sono numerate

            con le lettere A, B, C e D da

            da sinistra a destra in ordine da 1 a 4.

            dall'alto verso il basso.

            Le forniture monoformulate in B1 e

            La funzione di rimozione della graffetta non è nella parte superiore

            D1 inizia con la stessa lettera del

            Riga.

            Alfabeto.

            La rimozione della graffetta è nel quarto

            vertical column.

            C O M M U N I C A T I O N 89

            H A N D O U T

            Carte soluzione di rifornimento di fornitura

            Copia e ritaglia le seguenti carte da distribuire alla tua squadra.

            Calcolatrice

            Copia carta

            Buste

            Carta colorata

            Marcatori

            Graffette

            Penne

            Elastici

            Forbici

            Note adesive

            Graffette

            Rimozione graffette

            pinzatrice

            Etichette di spedizione

            Nastro

            Penne per evidenziatori

            90

            H A N D O U T

            Diagramma dell'armadio di alimentazione

            C O M M U N I C A T I O N 91

            H A N D O U T

            Soluzione di alimentazione dell'armadio

            1

            2

            3

            4

            Un

            Graffette

            Copia carta

            Marcatori

            Forbici

            Fiocco

            B

            Graffette

            Calcolatrice

            Note adesive

            Remover

            Evidenziatore

            C

            Buste

            Elastici

            Penne

            Penne

            Spedizione

            D

            Forbici

            Nastro

            Colored paper

            Etichette

            92

                

            Il maggiordomo l'ha fatto

            OBJECTIVES

            • To overcome communication challenges

            • To succeed with a difficult task

            • To appreciate everyone’s contributions

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Il maggiordomo ha fatto le istruzioni, il

            Butler ha fatto carte indizio, il maggiordomo

            Ha fatto le carte di soluzione, il maggiordomo ha fatto

            Stampati per soluzioni (tutti forniti)

            Time

            Da 30 a 40 minuti

             Procedura

            Split the group into teams of five to

            Otto. Copia e ritaglia una serie di indizi

            carte e schede della soluzione per ogni squadra.

            Dividere le carte indizio in modo che ogni persona

            ottiene approssimativamente lo stesso numero

            di indizi, e li hanno mantenere i loro indizi

            a faccia in giù fino ad ottenere l'intruso-

            zioni. Dare a qualcuno del team il

            istruzioni per leggere ad alta voce.

             

            Dopo aver letto le istruzioni, la squadra consegna i propri indizi e inizia. A questo punto, il facilitatore può distribuire le schede di soluzione in modo che il team possa tenere traccia delle possibili soluzioni. Chiedi al team di controllare le risposte con l'handout della soluzione al termine dell'attività.

            C O M M U N I C A T I O N 93

             Suggerimenti

            L'ultimo indizio (a partire da "I sei maggioratori sono . . .") è un indizio chiave. Se la persona che ha quell'indizio non comunica le informazioni in modo chiaro, è probabile che il team non sarà in grado di risolvere il problema. In questo caso, può causare frustrazioni per costruire e la comunicazione per abbattere, che può essere affrontato nella discussione debriefing.

            Domande di discussione

            1. Why was the communication so challenging?

            2. What did you do to overcome those challenges?

            3. In what ways did the difficulty level affect your communication?

            4. How did you address any conflict that may have occurred?

            5. Do difficult challenges sometimes lead to conflict in the workplace?

            6. What did you learn in this activity that you could use in similar situations at work?

            94

            H A N D O U T

            Il maggiordomo ha fatto le istruzioni

            "Aiuto! Fermare! Polizia! "Il maggiordomo ha fatto!"

            Ci sono voluti un paio di minuti perché la polizia si rendesse conto che il signor Drysdale stava dicendo la verità. La banca era appena stata rapinata da un uomo vestito da maggiordomo.

            Per tutto il resto della giornata, la polizia è stata in grado di radunare sei sospetti.

            Ogni maggiordomo aveva un alibi, così la polizia ha fatto scendere i sei alla stazione per una formazione. Il signor Drysdale identifica facilmente il maggiordomo colpevole ed è stato rinchiuso dietro le sbarre per attendere il processo. Dagli indizi forniti, si può determinare la posizione di ogni maggiordomo nella formazione, dove la polizia lo ha trovato, e il suo alibi?

             

            You may verbally share the information you have with the other members of your team, but you may not show anyone your clues at any time. Use the solution cards to help track your answers.

            Buono

            Fortuna!

            C O M M U N I C A T I O N 95

            H A N D O U T

            Il maggiordomo ha fatto carte indizio

            Copia e ritaglia le seguenti carte da distribuire alla tua squadra.

            Il colpevole si chiama Jeeves.

            Jeeves è stato trovato presso l'antiquariato

            Negozio.

            L'alibi Jeeves ha dato è che era

            Il sospetto che ha affermato di avere

            a casa spolverare il vaso Ming.

            stato a casa premendo il perfetto

            pieghe in pantaloni non è stato trovato a

            il caffè.

            Il sospetto trattenuto in cantina

            Hobson non è in piedi accanto a

            è in piedi più vicino a Jeeves di

            Jeeves.

            quello detenuto in farmacia è

            in piedi a Jeeves.

            Reginald è da qualche parte a sinistra di

            Godfrey non è quello che ha detto che

            Jeeves.

            era a casa lucidare l'argento.

            96

            H A N D O U T

            Il sospetto che ha affermato di essere fuori

            Il sospetto che ha affermato di essere

            avere la limousine lavato e cerato

            fuori avendo la limousine lavato e

            è in piedi il più lontano da

            cerato è in piedi quattro a destra

            Jeeves.

            di Godfrey.

            The suspect found at the bookstore

            Alfred si sta avvicinando al

            è in piedi due a sinistra e due

            sospetto trovato in farmacia di

            a destra di quelli che si trovano al

            egli è in piedi a quello trovato a

            cantina e la farmacia, in alcuni

            il negozio di sigari.

            Ordine.

            La persona che stava per il disegno a casa

            Hobson si stava godendo un croissant

            un bagno mentre il crimine si è verificato è

            quando è stato trovato.

            in piedi immediatamente a destra di

            Reginald.

            C'era una limousine lucida parcheggiata a

            I sei maggiordomi sono (1) Jeeves, (2)

            la farmacia come la polizia sono stati

            quello in piedi fino a sinistra del

            arrotondando i sospetti.

            Jeeves come quello trovato nel caffè

            è in piedi a destra di Jeeves,

            (3) Lurch, (4) the one who was

            casa premendo le pieghe perfette

            in pantaloni, (5) colui che era

            scarpe brillanti per la casa, e (6) il

            uno in piedi tre a sinistra del

            uno trovato al caffè.

            C O M M U N I C A T I O N 97

            H A N D O U T

            The Butler Did It

            Schede soluzione

            Copia e ritaglia le seguenti carte da distribuire alla tua squadra.

             Schede di soluzione: maggiordomi

            Reginald

            Godfrey

            Alfred

            Jeeves

            Hobson

            Asso

             Schede soluzione: posizioni trovate

            Negozio di sigari

            Cantina

            Negozio di antiquariato

            Libreria

            Café Drugstore

             Schede di soluzione: Alibi

            Luciare l'argento

            Spolverare il vaso Ming

            Disegnare un bagno

            Scarpe brillanti

            Premendo il perfetto

            Lavare la limousine

            pieghe in pantaloni

            e cerato

             Schede soluzione: posizioni in lineup

            Posizione 1

            Posizione 2

            Posizione 3

            Posizione 4

            Posizione 5

            Position 6

            98

            H A N D O U T

            Il maggiordomo ha fatto la soluzione

            Posizione 1, Reginald, negozio di sigari, lucidatura della posizione argento 2, Godfrey, cantina, disegno di un bagno

            Posizione 3, Jeeves, negozio di antiquariato, spolverare il vaso Ming Posizione 4, Alfred, libreria, premendo le pieghe perfette in pantaloni Posizione 5, Hobson, caffè, scarpe brillanti

            Posizione 6, Lurch, farmacia, avendo la limousine lavata e cerata C O M M U N I T T I O N 99

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

            3

            Y

            Diversit

            e di

            e, no mor

            ersity.

            y è div

            qualit ersal

            Non ci sono mai stati al mondo due opinioni alik

            ; il più univ

            grani wo

             taigne

            due peli o t

             Michel de Mon

            101

                

            Un altro gioco nome

            OBJECTIVES

            • To appreciate the diversity of the team

            • To build respect and understanding for others on the team

            • To extend trust

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 10 a 20 minuti

             Procedura

            Per un modo semplice

            per introdurre il

            concetto di diversità, utilizzare questo gioco di nome approfondito. Invita i partecipanti a formare squadre da circa quattro a otto persone (più piccole sono le squadre, meno tempo necessario per questa attività). Chiedi a ogni persona di spiegare il background del suo nome, come ad esempio cosa significa, da dove proviene e forse il motivo per cui i suoi genitori avevano per dare quel nome.

            La maggior parte delle persone vi sorprenderà con le informazioni interessanti dietro il loro nome. Questa può essere una ricca attività per un team eterogeneo. Infatti, maggiore è la diversità nel team, più significativa è questa attività.

             Variazioni

            - Avere gruppi di 12 o meno cerchio in su ed eseguire questo come un'attività a squadre singole.

            Se il tempo è breve, fai in modo che il tuo gruppo si divida in due o tre invece che in squadre più grandi.

            Dopo aver condiviso in coppia, chiedi a ogni persona di presentare il suo partner al team e la storia dietro il nome della persona.

            Questa attività può anche essere utilizzata per rivelare la storia dietro altri nomi, come soprannomi, nomi di animali domestici o nomi di bambini.

            D I V E R S I T Y 103

             Suggerimenti

            Per garantire una maggiore profondità di condivisione, utilizzare questa attività dopo un'attività di riscaldamento o rompighiaccio in cui è stato stabilito un certo livello di fiducia all'interno del team.

            Discussion Questions

            1. How important are names?

            2. In what ways does the story behind our names define us?

            3. Why is it important to remember and to use names?

            4. How does this relate to trust within the team?

            5. What are some ways to remember names?

            104

                

            Comune Non comune

            OBJECTIVES

            • To discover the ways in which we are similar to and different from other team members

            • To begin the process of building trust within the team Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Carta, penne o matite

            Time

            Da 10 a 20 minuti

             Procedura

            Suddividere gruppi di grandi dimensioni in squadre di

            da cinque a otto persone. Dare ogni

            squadra un foglio di carta e un

            penna o matita. Per la prima parte

            dell'attività, i membri del team

            scoprire e scrivere ciò che

            che hanno in comune. fare

            l'elenco, i punti in comune

            deve valere per tutti i

            squadra e deve essere qualcosa

            non si poteva identificare da sim-

            ply guardandoli (tutti noi lavoriamo

            at the same place, we all have

            capelli castani, stiamo tutti indossando

            scarpe). Dopo cinque minuti,

            qualcuno di ogni squadra ha letto la loro lista.

            Se si lavora con un gruppo di grandi dimensioni, per la seconda parte dell'attività, è possibile fare in modo che metà di ogni squadra più piccola ruoti in un altro team o che i partecipanti rimangano nei team originali. Sul retro della carta, D I V E R S I T 105

            chiedi al team di scrivere ciò che è unico in ogni membro del team. Questo sarebbe qualcosa che si applica a un solo membro del team (di nuovo, andando oltre il superficiale). Sfida i team a scoprire almeno due cose per ogni persona. Dopo sette minuti, chiedi a ogni persona di dire uno dei modi in cui è unica.

             

            Si tratta di un'attività eccellente per la risoluzione dei conflitti in quanto crea consapevolezza che i membri del team hanno più in comune di quanto possano immaginare. Il dis-covery e il riconoscimento delle caratteristiche uniche dell'altro è vantaggioso come la conoscenza che tutti abbiamo qualcosa di diverso da offrire alla squadra.

             Variazioni

            Chiedi ai partecipanti di collaborare con qualcuno che non conoscono e di scoprire qualcosa che hanno in comune che non è visibile. Questa tecnica può essere utilizzata più e più volte.

            Domande di discussione

            1. Were you surprised at how many things you had in common?

            2. How does this promote unity on the team?

            3. How does discovering commonalities benefit the relationships within the team?

            4. How does an awareness of our unique characteristics benefit the relationships within the team?

            5. What are some other benefits to the team?

            6. How does this influence the level of trust in each other?

            7. How does this impact our ability to communicate effectively and resolve conflicts?

            106

                

            La diversità paga

            OBJECTIVES

            • To appreciate the differences within the team

            • To become aware of how diversity enriches a team Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Dispensa di Diversity Pays (fornita),

            penne, calcolatrice

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Questo è un grande calcio d'inizio per l'argomento

            della diversità. Dividere il gruppo in

            squadre da quattro a sei (le squadre hanno bisogno di

            avere lo stesso numero di persone). Fornisci a ogni squadra un volantino di Diversity Pays e chiedi loro di discutere e assegnare punti come indicato sul modulo. Ogni team segnala i propri totali al gruppo al termine dell'attività.

             Suggerimenti

            Fornisci a ogni squadra le domande di discussione in modo che possano fare rapporto da solo prima dei debriefing di gruppo.

             Variazioni

            Prendi tutti i risultati del team e mediali per un totale di diversità per l'intero gruppo.

            D I V E R S I T Y 107

            Domande di discussione

            1. What are some ways in which a diverse team can be challenging?

            2. What are some ways diversity benefits the team?

            3. Are we always rewarded for our differences? If not, why? If so, in what ways?

            4. How does team diversity contribute to conflict?

            5. How does team diversity contribute to collaboration?

            6. What can we do to promote diversity in our team?

            108

            H A N D O U T

            La diversità paga

            Assegna a ogni membro del team 1 punto per ogni categoria di base che si applica a lui o a lei. I punti bonus vengono assegnati in aggiunta ai punti di base. Ad esempio, se ogni membro di un team di fi ve è nato in uno stato diverso e un membro del team è nato in un paese diverso, la squadra ottiene 5 punti base più 5

            punti bonus per un totale di 10 punti per la categoria.

            Base

            Team

            Bonus Team

            Total of

            Base

            Point

            Base

            Bonus

            Point

            Bonus

            Columns

            Category

            Value

            Points

            Category

            Value

            Points

            3 + 6

            Ogni diverso

            1

            Nato su un

            3

            mese di nascita

            Vacanza

            Ogni diverso

            Nato in un

            birth state or

            1

            Diversi

            5

            Paese

            Paese

            Ogni diverso

            1

             

            Occhi verdi

            2

            colore degli occhi

            Ogni elemento di pari livello

            1

            Nessun fratello

            3

            Gemelli

            5

            Tripletta

            10

            Ogni

            1

            Per visitare 5

            10

            Continente

            Per visitare 7

            15

            visited

            (non solo un

            scalo)

            Ogni

            1

            Lingua dei segni

            5

            Lingua

            Più di 3 lingue

            10

            Parlato

            fl uently

            D I V E R S I T Y 109

            H A N D O U T

            Base

            Team

            Bonus Team

            Total of

            Base

            Point

            Base

            Bonus

            Point

            Bonus

            Columns

            Category

            Value

            Points

            Category

            Value

            Points

            3 + 6

            Ogni diverso

            1

            3 o più di 3

            5

            Musicale

            Strumenti

            Strumento

            Ascoltata

            7

            Ascoltata

            Professionalmente

            Ogni anno

            1

            più di 10 anni (per

            5

            Sposato

            one person)

            più di 20 anni (per

            10

            una persona)

            Ogni vivente

            1

            Nonno

            3

            genitore

            Ottimo...

            5

            Nonno

            Ogni stato

            1

            Diversi

            5

            vissuto in

            paese vissuto

            Pollici

            Ogni diverso

            1

            10 anni di anni

            5

            Lavoro

            un lavoro

            20+ years in

            10

            un lavoro

            Per visitare

            1

            Per visitare più di 3

            5

            quanto segue:

            Per la visita 5

            10

            Grand

            Per visitare

            15

            Canyon

            tutti i 7

            Piramidi di

            Giza

            Torre, Taj

            Mahal, Grande

            Muro della Cina,

            Stonehenge

            Great Barrier

            Reef

            Total

            110

                

                

                

                

                

                

                

                

                

                

                

                

                

                

                

            È Classifi ed

            OBJECTIVES

            • To get to know each other better

            • To think of other team members in ways that are different from how people usually classify others

            • To build trust within the team

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 10 a 20 minuti

             Procedura

            Dividi grandi gruppi in squadre da sei a 10

            1 peo

            peo-

            Ple. Quindi dare le seguenti istruzioni ai team:

             Tutti noi tendiamo a classificarci e stereotiparci a vicenda. Di solito questo tipo di classificazione è soggettivo, inutile e può essere ingiusto e discriminatorio.

             La sfida consiste nello scoprire tre modi per classificarvi in due, tre o quattro sottogruppi in modo che ogni sottogruppo contenga approssimativamente lo stesso numero di persone. Il numero di sottogruppi dipenderà dalle dimensioni del team. I sottogruppi devono contenere almeno due membri del team. I criteri utilizzati per classificarepossono contenere solo caratteristichepositive.

             Esempi di criteri che potrebbero essere utilizzati per dividere o classificare il team includono i tipi di alimenti che ci piacciono, i diversi hobby che ci piacciono o i nostri modi preferiti di esercitare. Tuttavia, sii creativo e pensa alle tue idee piuttosto che usare questi esempi.

            D I V E R S I T Y 111

             Suggerimenti

            Si può iniziare con una semplice divisione cinquanta-cinquanta, che è il più veloce e più facile.

            Una volta che hanno l'idea, consentire ai team una certa flessibilità per classificarsi in sottogruppi aggiuntivi.

            Domande di discussione

            1. What did it take to find out and think about each other in different ways?

            2. What makes a classification positive/helpful rather than negative/prejudicial?

            3. How does this affect the interactions and contributions of team members?

            4. How does this influence our ability to collaborate?

            5. How can this experience help us in the workplace?

            112

                

            Dentro o fuori?

            OBJECTIVES

            • To identify interpersonal interactions that may negatively impact the team

            • To brainstorm solutions to interpersonal challenges Group Size

            Da 10 a 25 anni

            Materials

            Oggetti assortiti in un sacchetto,

            Dentro o fuori? volantino, penne

            Time

            Da 10 a 15 minuti

             Procedura

            Per prepararsi a questa attività, raccogliere

            insieme una varietà di oggetti che possono

            possono essere facilmente classificati in gruppi (cinque

            carte da gioco, cinque palline o cinque carta

            clips). You will also need two items that

            non può essere classificato con gli altri

            (una penna e una di rimozione della graffetta). Posto

            in una borsa lo stesso numero di elementi dei membri del team. Ad esempio, per una squadra di 15 partecipanti, è possibile inserire in una grande borsa: cinque carte da gioco, quattro palle, quattro penne, una graffetta e un righello.

            Quando i membri del team tornano da una pausa, chiedi loro di scegliere un oggetto dalla borsa. Dopo che tutti hanno qualcosa, invitali a raggrupparli in base ai loro oggetti. I due membri del team che hanno gli elementi "dispari" saranno a disagio o decideranno di fare squadra. Passare attraverso le mozioni di cercare di aiutarli a trovare le loro squadre. Può essere un po 'scomodo, che è naturale. Se i team offrono di includerli, tenere a bada solo un po 'per assicurarsi che non appartengano da qualche altra parte (cosa che non fanno). È D I V E R R I T Y 113

            parte dell'attività. Vuoi che sia evidente che non hanno una squadra, ma non vuoi che vada avanti troppo a lungo.

             

            Sarà anche interessante notare le lunghezze che alcune squadre passeranno per includerle nella loro squadra. In questo caso, assicurarsi di utilizzare questo nella discussione di debriefing.

            Ringrazia i due membri e chiedi loro di unirsi a un team. Distribuire l'in o out? volantino a ciascun membro del team. Concedi a ogni persona da cinque a 10 minuti per completare le parti 1 e 2 sul volantino, quindi forma piccoli gruppi di discussione per rispondere alle ultime due domande della Parte 3 sul volantino. Seguire con un debriefing di gruppo utilizzando le domande di discussione qui sotto.

             Suggerimenti

            C'è qualche rischio coinvolto in questo gioco, quindi è meglio incorporare questa attività dopo alcuni rompighiaccio e attività di climatizzare dove un certo livello di fiducia è stato stabilito all'interno del team.

            Domande di discussione

            1. What did you notice as everyone tried to find where they belonged?

            2. What effect does it have on the team whether team members feel included or excluded?

            3. For the two of you who did not “belong,” what was your experience like?

            4. For those of you who were included in teams, how did you feel when two of your team members did not belong anywhere?

            5. What can team members do or say to help create the feeling of inclusion?

            6. What can the team leader do to help promote inclusion within the team?

            114

            H A N D O U T

            Dentro o fuori?

             Parte 1. Identificare un'ora in cui ti sei sentito incluso in un gruppo

            Cos'è successo per farti sentire incluso?

            Qual è stato l'impatto sul tuo comportamento?

            In che modo questo ha avuto un impatto sulla squadra?

             Parte 2. Identificare un'ora in cui ti sei sentito escluso da un gruppo

            Cos'è successo per farti sentire escluso?

            D I V E R S I T Y 115

            H A N D O U T

            What was the impact on your behavior?

            How did this impact the team?

             Parte 3. Team Debriefi ng Domande

            Cosa possono fare o dire i membri del team per contribuire a creare la sensazione di inclusione?

            Cosa può fare il team leader per promuovere l'inclusione all'interno del team?

            116

                

            Fai una passeggiata

            OBJECTIVES

            • To discover the ways in which we are similar to and different from others on our team

            • To appreciate the benefits of a diverse team Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 10 a 15 minuti

             Procedura

            Far accoppiare i partecipanti. Ogni partnership si trova faccia a faccia e una distanza confortevole (circa tre piedi) di distanza per iniziare. Dite loro che discuteranno i modi in cui sono diversi e simili al loro partner. Quando scoprono una differenza, devono allontanarsi l'uno dall'altro. Mentre scoprono una somiglianza, chiedi loro di avvicinare un passo.

             Suggerimenti

            Le differenze sono di solito cose che possiamo vedere, come il colore dei capelli, l'altezza, l'età e così via. Le somiglianze sono spesso cose che hanno a che fare con caratteristiche, preferenze e personalità, che richiedono più conversazione e domande da scoprire.

            D I V E R S I T Y 117

            Domande di discussione

             1. How far apart did you get before you looked for some similarities?

             2. How close did you get before you looked for more differences?

             3. Why is it important to balance the two?

             4. How does a team benefit from a balance of the two?

             5. What did you notice about your differences?

             6. When do differences in people in a group prevent reaching certain objectives?

             7.  How do these differences strengthen the group as a whole?

             8. What would this group be like if there were very few differences in people?

            Come ti sentiresti se fosse così?

             9. What did you notice about your similarities?

            10. How do our similarities help build trust within our team?

            118

                

            Che mazzo

            di caratteri

            OBJECTIVES

            • To understand different methods of handling conflict

            • To learn from the “best”

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Due copie del What a Bunch of Characters

            volantino (fornito) per ogni squadra, scivolamenti di

            carta, penne

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Dividere gruppi di grandi dimensioni in team più piccoli

            da quattro a sette partecipanti (con

            almeno tre squadre è auspicabile). Chiedere

            ogni squadra di venire con tre ben noti "caratteri" e di scrivere ogni nome sul proprio foglio di carta. I personaggi possono essere reali o immaginari, vivi o morti, famosi, ma senza criminali, per favore. Dite loro che, idi-ally, i personaggi dovrebbero avere personalità distintive. Alcuni esempi sono Mr. Rogers, l'Incredibile Hulk, Oprah, Donald Trump, George Carlin, Superman, Chris Rock, Gandhi, Einstein, Giudice Judy, James Bond, Rocky, Harry Potter, Darth Vader, o Lucy (da Peanuts).

            Raccogli tutti i foglietti di carta, quindi chiedi a ogni squadra di sceglierne due dal gruppo e completa un volantino per ogni personaggio. Dopo 15 minuti, chiedi alle squadre di riferire ciò che hanno imparato dai loro personaggi.

             Variazioni

            The facilitator can create the character slips in advance.

            D I V E R S I T Y 119

            Domande di discussione

            1. Which characters handle conflict the most effectively? In what ways are they effective?

            2. Which characters don’t handle conflict well? What do they do that’s ineffective?

            3. What are some techniques we can learn from our characters to help us resolve conflict?

            4. What are some weaknesses we can be aware of?

            5. What are some things we can teach our characters?

            120

            H A N D O U T

            Che mazzo di personaggi

            Nome del carattere

            Qualità

            punti di forza

            Debolezze

            1. How does your character typically handle confl ict?

            2. What strengths above contribute to your character’s ability to resolve confl ict?

            D I V E R S I T Y 121

            H A N D O U T

            3. What weaknesses above hinder your character’s ability to resolve confl ict?

            4. What can you learn from your character that would improve your ability to resolve confl ict?

            5. What could you teach your character to help him or her become more effective at resolving confl ict?

            122

            4

            Fiducia

            Y

            esponsibilit

            e che per posizionare r.

            Few things help an individual mor

            ora che ti fidi di lui

            o lasciarlo k

            , e t

            su di lui

             -Booker T. Washington

            123

            124 T H E B I G B O O K O F T E A M - M O T I VAT I N G G A M E S

                

                

                

            Due verità e una bugia

            con un Twist!

            OBJECTIVES

            • To understand how our judgments are not always accurate

            • To learn how inaccurate judgments can lead to ineffective communication

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Una copia del dispensa delle Due Verità e di un volantino per le domande di discussione di Un team bugiardo (fornito)

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Per questo nuovo tocco su un classico

            attività, iniziare rompendo grandi

            gruppi in piccola discussione

            di quattro o cinque partecipanti.

            Dite alle squadre che, una per una,

            membri del team dovrebbero dire

            ers nella loro squadra due verità e uno

            lie about themselves. As each person

            sta parlando, il ruolo di un'altra squadra

            bers è ascoltare. Dopo che il team ha

            ascoltate i "fatti" di tutti, iniziate con il

            prima persona e hanno membri del team indovinare

            quali informazioni era una bugia e perché

            ha scelto quell'oggetto come menzogna. Dopo ogni

            uno ha avuto la possibilità di indovinare, chiedere alle squadre di

            rispondere alle domande di discussione.

            T R U S T 125

             Suggerimenti

            Il perché dell'ipotesi è il nuovo colpo di scena e ciò che rende questa classica attività perfetta per una discussione su come formiamo i giudizi e su come basiamo le nostre interazioni e azioni su questi giudizi, che siano accurati o meno. Questi giudizi diventano i filtri attraverso i quali ascoltiamo. Pregiudicare l'ascolto efficace, che è un'abilità necessaria per la risoluzione dei conflitti.

            Domande di discussione

            1. What were your guesses based on?

            2. Were any of your guesses based on preexisting judgments?

            3. Does this ever happen when you are interacting with someone else?

            4. Why does this happen? What can we do about it?

            5. In what ways does this affect our communication?

            6. How does this impact our ability to resolve conflict?

            126

            H A N D O U T

            Due verità e una squadra di bugie

            Domande di discussione

            1. What criteria did you use to make your guesses?

            2. How did preexisting judgments affect your guesses?

            3. In what ways do these preexisting judgments infl uence our communication?

            4. Please discuss some examples from your experience when inaccurate judgments contributed to ineffective communication.

            5. How might this impact our ability resolve confl ict?

            T R U S T 127

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Cinque e cinque

            OBJECTIVES

            • To get to know each other better

            • To understand the ways in which we are alike and different Group Size

            Fino a 20

            Materials

            Schede indice o foglietti di carta, penne

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Chiedi a tutti di scrivere

            giù cinque dei loro simpatie e cinque delle loro antipatie su una scheda indice o foglio di carta. Raccogliere tutte le carte e leggerle ad alta voce uno alla volta. L'obiettivo per la squadra è quello di indovinare quale carta va con quale persona.

            Domande di discussione

            1. How well do you know the members of your team?

            2. Were you surprised by any of the likes or dislikes?

            3. How comfortable were you sharing this type of information?

            4. What are some ways an activity such as this improves our working relationships?

            5. What are some ways this can build trust?

            T R U S T 129

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            File singolo

            OBJECTIVES

            • To build trust

            • To practice dialogue skills

            • To understand that there may be more than one “right” answer Group Size

            Fino a 20 funziona meglio

            Materials

            Lista degli estremi

            Time

            Da 20 a 40 minuti

             Procedura

            Chiedi al team di alzarsi e

            gather together. To get them

            nello spirito dell'attività,

            farli allineare spalla a spalla

            spalla, dal più corto al più alto

            - un estremo all'altro.

            Sottolineare che l'unico requisito

            nel gioco è che la squadra

            ha bisogno di organizzarsi in

            una riga a file singolo. Se due persone

            sembrano essere della stessa altezza,

            devono capire il cor-

            l'ordine di rito.

             

            Ora che hanno l'idea, fate loro sapere che chiamerete altri estremi. I membri del team devono capire dove nella riga a file singolo è una rappresentazione accurata dei loro pensieri e sentimenti per quanto riguarda l'argomento in questione.

            Chiamare il primo set di estremi dicendo che "Prendo decisioni con il mio intestino" è l'estremo a sinistra e "Io uso la logica per prendere decisioni" è il T R U S T 131

            estrema a destra. Ora osservate come il team capisce l'ordine che è una corretta rappresentazione della loro posizione sull'argomento. Astenersi dall'offrire qualsiasi assistenza diversa dal ricordare al team che devono avere una singola riga di file.

             

            Una volta che sono in linea, o fare alcune domande di metà attività, o chiamare la prossima serie di estremi. Di solito circa cinque o sette set è un buon numero.

            Inizia con argomenti più sicuri e passa agli estremi più approfonditi.

             Episodi di Extremes

            "Prendo decisioni con il mio istinto. / Io uso la logica per prendere decisioni.

            Mi piace entrare in azione. / Preferisco guardare e aspettare.

            "Sono fermo sulle mie decisioni. / Cerco modi per scendere a compromessi.

            Mi piace competere. / Mi piace collaborare.

            Mi piace correre dei rischi. / Mi piace rimanere all'interno della mia zona di comfort.

            "Credo che tu debba guardare il quadro generale. / Credo che tu debba prestare attenzione ai dettagli.

            Preferisco evitare i conflitti. / Preferisco affrontare i conflitti.

            Mi piace agire spontaneamente. / Mi piace pianificare tutto.

            "Tengo d'occhio l'obiettivo. / Prendo attenzione al processo.

            "Esprimo le mie frustrazioni. / Tengo le mie emozioni per me.

            Non mi piacciono le sorprese. / Abbraccio l'inaspettato.

             Suggerimenti

            Non consentire una cravatta, ricorda loro che la riga deve essere un singolo file.

             Domande di discussione a metà attività

            Se si utilizzano i primi due argomenti nell'elenco degli estremi, che sono simili e costruire un livello di comfort con il processo, attendere di porre le domande di metà attività dopo il secondo argomento e mentre il team è ancora in linea.

            1. Guardandoti intorno alla tua squadra, ci sono sorprese per quanto riguarda le posizioni in linea?

            2. What techniques can we use to determine positions as we move thorough additional topics?

            3. Quali posizioni richiederanno probabilmente la maggior parte delle discussioni?

            4. In che modo questo processo crea fiducia all'interno del team?

            132

            Domande di discussione

            Alcune possibili risposte sono incluse tra parentesi.

            1. Which spots are the easiest to decide on? Why?  (usually the extremes) 2. Which spots are the most difficult? Why? (middle spots; more gray area) 3. How did you figure out your place in line?  (how I related to those around me; asked questions to understand the perspective of those around me) 4. How did you feel if/when someone else pressured you into switching your spot? (frustrated, like they were trying to think for me) 5. If you were able to decide quickly where you stood on any of the issues, how did you react when it took some people much longer? (impatient; doesn’t everyone know their own mind?)

            6. Were you surprised to see so many different perspectives? So many similar perspectives?

            7. In times of conflict, do we sometimes assume that our opponent is our extreme opposite? How likely is this assumption? If this is our assumption, how might this influence the outcome?

            8. How can we more accurately assess another person’s perspective? (engage in dialogue)

            T R U S T 133

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Parole di Saggezza

            OBJECTIVES

            • To encourage discussion regarding all aspects of conflict resolution

            • To get the perspective of some of the great minds in history regarding conflict, listening, and diversity Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Words of Wisdom Quiz and Answer Key handouts (all provided) for each team, pens Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Dite al team che

            intenzione di avere la possibilità di trovare

            fuori quello che alcuni dei grandi

            menti nella storia aveva da dire

            conflitto. Alcuni dei

            citazioni sul volantino sono

            preciso; alcuni sono inaccu-

            Tasso. Il loro compito è quello di venire ad un

            consenso su quali sono reali

            e che non lo sono. Avere loro

            utilizzare i "Consensus Thumbs" (I Thumbdi Consenso)

            tecnica descritta alla fine di questo capitolo per determinare se hanno un accordo.

            Dividi il gruppo in piccole squadre da quattro a sette persone. Fornisci un volantino per quiz a ogni team. Suggerisci che, sebbene molte delle citazioni siano verbali, ciò non significa che non vi siano altri punti di vista validi e contrastanti. Dopo 15 minuti, ripassa le domande di discussione con l'intero gruppo.

            T R U S T 135

             Suggerimenti

            Dopo aver completato il quiz, distribuisci la chiave di risposta ai piccoli team per controllare le loro risposte e continuare a discutere i loro pensieri per altri cinque minuti prima della discussione di gruppo.

             Variazioni

            Le squadre hanno creato la loro citazione dopo aver discusso coloro che sono sul volantino.

            Domande di discussione

            1. Has your perspective on conflict changed? What caused you to change your mind?

            2. Did your perspective differ from some of the great minds?

            3. Are there any you disagree with? Explain.

            4. What did this activity teach you?

            5. Which quote reflects your thoughts about conflict?

            6. In what ways has your perspective on conflict changed since the beginning of this game?

            136

            H A N D O U T

            Quiz sulle parole di saggezza

            Alcune di queste citazioni sono dichiarazioni parola per parola e alcune sono state modificate. Che ne pensi? Come squadra, avete 15 minuti per discutere le dichiarazioni e giungere a un consenso su quali citazioni sono reali e quali no.

            1. The opposite of a profound truth may well be another profound truth.

            Vero

            False

            2. The truth is that our fi nest moments are most likely to occur when we are feeling deeply uncomfortable, unhappy, or unfulfi lled. For it is only in such moments, propelled by our discomfort, that we are likely to step out of our ruts and start searching for different ways or truer answers.

            Vero

            False

            3. Whenever two good people argue over principles, they are both wrong.

            Vero

            False

            4. Listening is waiting to talk.

            Vero

            False

            5. I’ve found that I can only change how I act if I stay aware of my beliefs and assumptions. Thoughts always reveal themselves in behavior.

            Vero

            False

            T R U S T 137

            H A N D O U T

             6. Human beings love to be right. When a person is willing to give up being right, a whole world of possibilities opens up.

            Vero

            False

             7. If you’re listening, you’re not learning.

            Vero

            False

             8. Life is ninety percent what happens to me and ten percent how I react to it.

            Vero

            False

             9. Creativity comes from a collaboration of ideas.

            Vero

            False

            10. Have you learned lessons only of those who admired you, and were tender with you, and stood aside for you? Have you not learned the great lessons of those who rejected you, and braced themselves against you?

            Vero

            False

            138

            H A N D O U T

            Parola di Saggezza Answer Key

            1. True—“The opposite of a profound truth may well be another profound truth.”

            Niels Bohr

            2. True—“The truth is that our fi nest moments are most likely to occur when we are feeling deeply uncomfortable, unhappy, or unfulfi lled. For it is only in such moments, propelled by our discomfort, that we are likely to step out of our ruts and start searching for different ways or truer answers.”

            Scott Peck

            3. False—“Whenever two good people argue over principles, they are both right.”

            —Marie von Ebner-Eschenbach

            4. False—“Listening is not waiting to talk.”

            Scott Ginsberg

            5. True—“I’ve found that I can only change how I act if I stay aware of my beliefs and assumptions. Thoughts always reveal themselves in behavior.”

            Margaret Wheatley

            6. True—“Human beings love to be right. When a person is willing to give up being right, a whole world of possibilities opens up.”

            Pete Salmansohn

            7. False—“If you’re not listening, you’re not learning.”

            Lyndon Johnson

            8. False—“Life is ten percent what happens to me and ninety percent how I react to it.”

            Charles Swindoll

            T R U S T 139

            H A N D O U T

             9. False—“Creativity comes from a confl ict of ideas.”

            Donatella Versace

            10. True—“Have you learned lessons only of those who admired you, and were tender with you, and stood aside for you? Have you not learned the great lessons of those who rejected you, and braced themselves against you?”

            Walt Whitman

            140

                

            Ricerca di parole

            OBJECTIVES

            • To extend trust

            • To experience the collaborative process

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Word Search Example, Word Search #1, Word Search #2, and Word Search Score Sheet/Discussion handouts (all provided), one for each team; paper and pens for each person; clipboard and calculator (both optional) for each team Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Suddividere il gruppo in squadre di sei

            a otto partecipanti. Chiedi a una persona

            da ogni squadra di volontariato per agire come

            l'osservatore squadra e venire a ottenere

            la squadra fornisce. Ogni squadra dovrebbe essere

            dato carta bianca e penne e una copia di

            i quattro dispense. Chiedi all'osservatore di distribuire la carta bianca e le penne ai suoi compagni di squadra.

            Spiega ai team che quando l'attività inizia, l'osservatore mostrerà loro un puzzle di ricerca di parole simile all'esempio sullo stampato (chiedi agli osservatori di tenere il volantino dell'esempio di ricerca di Word o di visualizzarlo negli appunti). Far loro sapere che avranno un minuto per guardare il puzzle e trovare e scrivere quante più parole possibili. Questo deve essere fatto in silenzio e individualmente, in modo che non possano lavorare con nessun altro del team. L'osservatore non è un giocatore attivo.

            T R U S T 141

            Per iniziare il gioco, chiedi agli osservatori di visualizzare i #1 di ricerca di Word per un minuto e poi di stenderlo (il facilitatore mantiene il tempo e inizierà e terminerà ogni round). Concedi agli individui un momento per finire di scrivere qualsiasi parola dell'ultimo minuto. Ai membri del team viene assegnato un punto per ogni parola corretta. Chiedi a ogni persona di totale le sue parole. Il puzzle può essere presentato di nuovo in questo momento per i membri del team per verificare le parole corrette.

            Chiedi agli osservatori di sommare i punteggi individuali e di dividere per il numero di persone nella squadra per ottenere una media di squadra. L'osservatore registra questo numero sotto Punteggio individuale sul foglio di valutazione.

            Next, have the team members count how many words they got as a group. This is the total of all the different words discovered by the team.

            Se qualcuno nella squadra ha una parola corretta, viene contato, ma solo una volta. L'osservatore registra questo numero in Punteggio gruppo nella scheda di valutazione.

            Ora di' al gruppo che in un attimo, l'osservatore mostrerà loro un puzzle di ricerca di parole diverso che conterrà nuove parole. Questa volta il team può collaborare, strategizzare e parlare per tutto il round. Dai alle squadre una sessione di pianificazione di due minuti prima dell'inizio del round. Consentire loro di esaminare Word Search #1 per facilitare la loro pianificazione. Alla fine di due minuti (o quando il parlare si spegne), dai alle squadre il via libera per iniziare.

            Chiedere agli osservatori di presentare la ricerca di parole #2 per un minuto e poi di spegnerlo. Concedi due minuti al team per discutere e aggiungere parole dell'ultimo minuto in base alle parole scoperte. (Ad esempio, se un membro del team ha trovato la parola insieme, qualcun altro del team può rendersi conto che le parole aggiuntive potrebbero essere  per,  ottenere,  ottenere,  suo,e  lui.) Chiedi alla squadra di contare le parole corrette usando il puzzle come riferimento.

            Gli osservatori registrano questo numero sotto Team Score. Dare alle squadre 10

            minuti per completare le domande sulla scheda di valutazione, quindi seguire con la discussione di gruppo.

             Variazioni

            Crea il tuo puzzle di ricerca di parole in base al tuo team, tema, settore e azienda.

            142

            Domande di discussione

            1. Did you notice an improvement between the two rounds?

            2. Why was there such an improvement?

            3. Observers, what differences did you notice between the two rounds?

            4. What is the difference between working individually, as a group, and as a team?

            5. What makes an effective team?

            6. In what ways does collaboration benefit the team? The company? The customers?

            7. Did you have the impression you were in competition with the other teams?

            Se è così, hai custodito le tue risposte?

            8. Is there a possibility that any other teams were able to find additional words? If so, what could we have done differently to see the full effects of collaboration?

            9. How can we collaborate more easily at work?

            T R U S T 143

            H A N D O U T

            Esempio di ricerca di parole

            Questo è un esempio di un puzzle di ricerca di parole (le parole sono in grassetto stampa).

            S

            X

            R

            S (in vi

            D

            D

            E

            X

            I

            B

            E (in questo modo

            Presso

            I

            Presso

            E (in questo modo

            R

            P

            X

            P

            L

            S

            C

            Z

            A

            H

            U

            O

            T

            A

            M

            F

            G

            Z

            D

            L

            Presso

            T

            W

            Ho

            M

            Y

            Un

            Presso

            Ho

            Y

            Z

            H

            P

            R

            M

            P

            M

            W

            G

            U

            P

            K

            F

            U

            T

            Un

            L

            D

            N

            Z

            O

            M

            R

            O

            W

            U

            P

            E

            O

            Presso

            S

            P

            G

            H

            C

            R

            A

            E

            S

            K

            Z

            Y

            Ho

            R

            N

            U

            M

            C

            N

            C

            D

            144

            H A N D O U T

            #1 di Ricerca word

            G

            E (in questo modo

            C

            K

            O

            T

            N

            C

            U

            T

            Un

            C

            R

            T

            O

            Un

            D

            E (in questo modo

            O

            N

            H

            S (in vi

            Ho

            F

            Un

            Un

            F

            N

            L

            Presso

            Ho

            P

            E (in questo modo

            R

            G

            F

            U

            P

            N

            G

            M

            C

            L

            Ho

            Un

            U

            D

            P

            G

            E (in questo modo

            Un

            Un

            O

            G

            O

            H

            T

            R

            Un

            W

            Un

            E (in questo modo

            S (in vi

            R

            U

            B

            E (in questo modo

            Un

            R

            N

            Un

            D

            J

            H

            N

            O

            S (in vi

            G

            D

            J

            D

            O

            G

            T

            H

            S (in vi

            Un

            O

            E (in questo modo

            K

            Ho

            Un

            R

            B

            E (in questo modo

            Z

            T R U S T 145

            H A N D O U T

            #2 di Ricerca word

            B

            E (in questo modo

            Un

            R

            E (in questo modo

            S (in vi

            O

            O

            G

            D

            Un

            N

            N

            C

            M

            Presso

            Un

            D

            M

            S (in vi

            D

            U

            N

            E (in questo modo

            R

            O

            Un

            D

            R

            U

            N

            N

            E (in questo modo

            R

            T

            T

            E (in questo modo

            X

            L

            M

            S (in vi

            Un

            G

            Un

            E

            E (in questo modo

            E (in questo modo

            T

            G

            O

            L

            K

            E (in questo modo

            Ho

            P

            Un

            R

            Un

            Un

            Ho

            Ho

            F

            R

            U

            F

            L

            O

            W

            J

            G

            T

            K

            T

            Un

            R

            E (in questo modo

            H

            T

            N

            Un

            P

            L

            E (in questo modo

            Un

            T

            O

            C

            E (in questo modo

            L

            O

            T

            U

            M

            E (in questo modo

            R

            Y

            146

            H A N D O U T

            Word Search Score

            Foglio/Discussione

            Individual Score

            Group Score

            Team Score

             Domande di discussione del team

            1. Did you notice an improvement between the two rounds?

            2. Why was there such an improvement?

            3. Observers, what differences did you notice between the two rounds?

            4. What is the difference between working individually, as a group, and as a team?

            5. What makes an effective team?

            6. In what ways does collaboration benefi t the team? The company? The customers?

            7. Did you have the impression you were in competition with the other teams?

            Se è così, hai custodito le tue risposte?

            8. Is there a possibility that any other teams were able to fi nd additional words? If so, what could we have done differently to see the full effects of collaboration?

            9. How can we collaborate more easily at work?

            T R U S T 147

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

                

            Rock and roll

            OBJECTIVES

            • To understand how competition can lead to conflict

            • To look for a win-win in what looks like a competitive situation

            • To build a high level of trust within the team Group Size

            Da 6 a 16 anni

            Materials

            One Rock and Roll Score Sheet

            e un Rock and Roll Point

            Foglio (tutto fornito); una roccia

            e Roll Player Istruzioni,

            Carta da roccia e carta rotolo (tutte le

            vided) per ogni squadra; nastro adesivo; Due

            clipboards; paper; pens

            Time

            Da 30 a 60 minuti

             Procedura

            Mentre c'è una lunga descrizione per questo gioco, non è difficile da facilitare. Questo è un gioco che si vorrebbe praticare con alcuni familiari o amici prima di prenderlo dal vivo. Dopo aver praticato questo gioco, vedrai che non è difficile giocare, ma il gioco dipende dalle regole rispettate e seguite da entrambe le squadre.

            Dividi il gruppo in due squadre da tre a otto, il Team A e il Team B.

            (Le squadre non devono avere lo stesso numero di persone.) Se hai più di 16 persone nel tuo gruppo, altri membri del team possono agire come osservatori (fino a tre osservatori sono molti). Dite alle squadre: "L'obiettivo di questo gioco è vincere, e il modo per vincere è quello di accumulare il massimo punti positivi possibili." Il facilitatore può ripetere questo un numero qualsiasi di volte in modo che davvero affonda in. La formulazione deve essere precisa (l'interpretazione entra in gioco qui e può essere discussa più avanti nella discussione sul debriefing).

            T R U S T 149

               

            Nastro il foglio di punteggio e foglio di punto sul muro in modo che entrambe le squadre possano vederli. Invita le squadre a leggere le istruzioni del giocatore e fagli sapere che le regole devono essere seguite specificamente per giocare con integ-rity. Dopo che le squadre hanno qualche minuto per leggere le istruzioni, indirigili a iniziare il processo di votazione per decidere come squadra se mostrare "rock" o "roll". Quando le squadre sono pronte, chiedi loro di mettere la loro scheda di voto negli appunti e tenerla a faccia in giù. Il facilitatore poi dice:

            “1, 2, 3, show!” and the teams hold up their cards. At the end of each round, the facilitator tallies the points and records them so everyone can see the results.

            Dare alle squadre da due a cinque minuti tra i turni per discutere e votare.

            Come i turni vanno avanti, potrebbe essere necessario dare loro più tempo come alcuni della squadra possono iniziare a vedere il vantaggio punteggio di lavorare con l'altra squadra e cercare di convincere gli altri nella loro squadra a votare un certo modo per massimizzare il punteggio totale. Man mano che questo nuovo modo di pensare si sviluppa, assicurati di far rispettare la regola che le squadre non possono parlare tra loro. Dopo cinque round, registra i punti totali (aggiungendo insieme il Team A e il Team B).

             Suggerimenti

            Avere osservatori che aiutano a far rispettare le regole è una buona idea. Vuoi che le squadre siano abbastanza distanti da non potersi udire a vicenda per avere informazioni su come l'altra squadra sta votando.

             

            Questo gioco è simile a Super Stars nel capitolo 7. In entrambi i giochi, la cooperazione e la fiducia vincono e la cieca ricerca dell'interesse personale perde.

             Variazioni

            È possibile fare questo lavoro con gruppi più grandi utilizzando alcuni dei partecipanti come facilitatori. Per ogni gruppo di 16, chiedi a due membri del team di fungere da facilitatori del team per votare, far rispettare le regole e osservare l'attività. Si potrebbe fare un brief facilitatore per un paio di minuti come vengono a ottenere le forniture per le loro squadre. Fornire una copia aggiuntiva delle regole per i facilitatori del team.

            150

            Domande di discussione

             1. What did you notice during the game?

             2. Were any of you frustrated with your team’s voting decisions? Why?

             3. What are some limitations of “majority rules” as a way for a team to make decisions? Is there a better way? What is that?

             4. Did your strategy change along the way?

             5. How did you interpret “The object of this game is to win, and the way to win is to accumulate the maximum positive points possible”?

             6. How did your interpretation affect your team’s vote?

             7. In what ways did trust come into play?

             8. Why did your team decide to take a risk (showing “roll” for a lower individual score) and trust the other team would follow? What prevented you from taking that risk (if you didn’t)?

             9. What happened when the other team did not react the way you hoped they would?

            10. In what ways does competition lead to conflict? What other options do we have?

            11. How can you implement the lessons learned here into your workplace?

            T R U S T 151

            H A N D O U T

            Rock and roll

            Istruzioni per il giocatore

            •

            Ogni squadra riceve una carta Rock e una carta Roll.

            •

            Lo scopo del gioco è quello di vincere. Il modo per vincere è quello di accumulare il massimo punti positivi possibili.

            •

            Qualsiasi comunicazione tra le due squadre è vietata (compresa la comunicazione verbale e non verbale).

            •

            Una sessione di voto della squadra si svolge prima di ogni turno, ma è importante che l'altra squadra non veda il voto prima del "showtime" quando il facilitatore chiederà a entrambe le squadre di rivelare la carta che refl emette il loro voto per quel turno.

            •

            Ogni persona della squadra deve votare Rock o Roll.

            •

            Le regole della maggioranza come voto della squadra.

            •

            Quando entrambe le squadre sono pronte, il facilitatore conterà "1, 2, 3, show", in cui entrambe le squadre mostreranno una carta Rock o Roll.

            •

            Facilitatore calcolerà i punteggi del team in base al foglio di punto.

            •

            Il gioco è lo stesso per tutti i turni.

            •

            Breaking any of these rules may result in the termination of the game, so please play fair.

            152

            H A N D O U T

            Foglio Rock and Roll Score

            Round

            Team A

            Team B

            1

            2

            3

            4

            5

            Total Points

            T R U S T 153

            H A N D O U T

            Foglio di punta roccia e rotolo

            Points

            Team A Shows

            Team B Shows

            Points

            N. 5 (5)

            Roccia

            Rotolo

            –5

            –5

            Rotolo

            Roccia

            N. 5 (5)

            –3

            Roccia

            Roccia

            –3

            N. 3 (3)

            Rotolo

            Rotolo

            N. 3 (3)

            H A N D O U T

            154

                

            H A N D O U T

            Roccia

            T R U S T 155

                

            H A N D O U T

            Rotolo

            156

                

            Pollice di consenso

            OBJECTIVES

            • To experience the consensus method for team decision making

            • To provide a chance for everyone to be heard before a decision is made

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Nessuno

            Time

            5 minuti

             Procedura

            Questa è una tecnica piuttosto

            di un gioco e può essere

            utilizzato a conclusione di un

            problem-solving activity such as The Two Men in Chapter 5. Before the team makes their final answer, they ask for a show of thumbs to see how comfortable everyone is with the solution. Explain that one team member will present the solution to be decided upon. After the solution is presented, there will be a show of thumbs to indicate each team member’s opinion.

            Sono disponibili tre opzioni:

            - Pollice in su: "Sono a mio agio e fiducioso nella decisione."

            - Complimenti laterali: "Ho alcune riserve, ma se il team decide su questa linea d'azione, sosterrò la squadra e questa decisione."

            - Pollice verso il basso: "Sono a disagio con questa soluzione e ho bisogno di discuterne ulteriormente." (Pollici verso il basso significa semplicemente che c'è di più di cui parlare.)

            Dopo una dimostrazione di pollice, seguire con qualsiasi altra discussione o andare avanti con la decisione.

            T R U S T 157

             Suggerimenti

            L'utilizzo di una tecnica a maggioranza delle regole può costringere alcuni membri della squadra ad andare d'accordo per andare d'accordo, anche se non sono d'accordo con la decisione. La tecnica delle regole di maggioranza può richiedere meno tempo, ma l'atteggiamento della squadra è più positivo quando si lotta per il consenso. La tecnica dei complimenti di consenso è un ottimo modo per far sentire tutti in modo non minaccioso.

            Domande di discussione

            1. Why is building consensus important?

            2. What is the benefit to the Consensus Thumbs technique?

            3. What did you like about the technique?

            4. How do you as a team feel about your decision?

            5. In what ways might this be a time saver for a team?

            6. In what situations could you use this technique?

            158

            5

            Prospettiva

            y la vista che prendono

            t dalle cose, ma b

            e disturbato non

            Persone ar

            di loro.

             Epictetus 159

            160 T H E B I G B O O K O F T E A M - M O T I VAT I N G G A M E S

                

            In carattere

            OBJECTIVES

            • To understand another’s perspective

            • To experience true dialogue

            • To learn how to listen without judging

            • To develop a deeper level of trust

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Un elenco di argomenti

            si possono vedere

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Chiedi ai partecipanti di scegliere i partner e di scegliere un argomento dall'elenco degli argomenti.

            Incoraggia i partecipanti a scegliere una coppia di argomenti in cui hanno punti di vista preesistenti e opposti. Una persona prende un punto di vista sull'argomento; l'altra persona prende il punto di vista opposto. Ad esempio, una persona ritiene che la carta igienica dovrebbe rotolare sopra la parte superiore, mentre l'altra ritiene che la carta dovrebbe rotolare dal basso.

            Una volta concordato un argomento ed è stato deciso quale partner prenderà da che parte dell'argomento, dare loro il loro obiettivo. Fai sapere ai partecipanti che dovranno acquisire una comprensione approfondita del punto di vista dell'altro perché alla fine ogni partner assumerà il ruolo dell'altra persona, il ruolo che è opposto alla propria posizione. Per svolgere l'altro ruolo in modo convincente, chiedi ai partecipanti di intervistarsi in modo che possano davvero entrare nel personaggio quando arriva il momento di svolgere il ruolo del punto di vista opposto. Sottolinea che ti aspetterai che ci facciano credere al loro carattere.

            Le interviste sono l'attività. Nell'imparare a svolgere il proprio ruolo in modo convincente, è più probabile che siano aperti e curiosi. Al gioco di ruolo con P E R S P E T T I V E 161

            sincerità, dovranno sospendere le loro convinzioni e cercare di capire il punto di vista del loro partner. Nel processo di apprendimento per svolgere un ruolo diverso, essi si impegneranno nel dialogo. Lasciare dieci minuti per le interviste, poi iniziare la discussione di rapporto.

             Idee per argomenti di esempio

            La carta igienica dovrebbe rotolare dall'alto / carta igienica dovrebbe rotolare dal basso

            - Bicchiere mezzo pieno / vetro mezzo vuoto

            - Persona notturna/mattina

            Coca-Cola/Pepsi

            - Tuck/untuck (fogli)

            - Senape o ketchup

            - Mac o PC

            - Cani o gatti

             Suggerimenti

            Quando si arriva con ulteriori idee di argomento, è meglio mantenere gli argomenti leggeri e divertenti.

            Domande di discussione

            1. When you were asking questions to research your part, how well did you listen?

            2. What listening skills did you use?

            3. How was this listening different from the way we usually listen?

            4. What kind of feedback did you provide when listening?

            5.  When we have opposite beliefs, do we usually take the time to understand the other person’s viewpoint? Why not?

            6. What did it feel like to engage in dialogue? Where can we use this skill?

            7.  In what ways might dialogue transform conflict?

            162

                

            I soliti sospetti

            OBJECTIVES

            • To experience how different perspectives can lead to accusations and conflict

            • To understand that the team’s behavior is the responsibility of the whole team

            Group Size

            Fino a 20

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 10 a 20 minuti

             Procedura

            Abbiate tutti in piedi

            e si organizzano

            in un cerchio grande. Il gioco

            inizia con la facilitalità di

            tor indicando qualcuno

            attraverso il cerchio e dire-

            "Ehi, tu," tenendo

            tale posizione. Quella persona

            now points to someone across the circle and says, “Hey, you,” and keeps pointing. Continue the “Hey, you” until everyone on the team is pointing to someone else. The last participant points back at the facilitator with a final “Hey, you” to complete the cycle. Before everyone drops their hands, ask the participants to remember who their point person is.

            Il facilitatore ricomincia con un "Ehi, tu" alla sua persona punto, ma in questo turno, invece di indicare, il facilitatore semplicemente fissa la persona punto, tenendo quella posizione. Quella persona ora dice: "Ehi, tu" e fissa la sua persona punto, e così via fino a quando il ciclo torna al facilitatore.

            P E R S P E C T I V E 163

             A questo punto, tutti dovrebbero avere gli occhi puntati sulla propria persona punto.

            Spiega al team che il loro obiettivo è quello di tenere gli occhi fissi sulla loro persona punto e copiare ogni loro mossa. Chiedi al team di rimanere completamente fermo per tutta la durata dell'attività. A nessuno è permesso muoversi a meno che la sua persona punto si muova. Qualunque sia il movimento che la persona fa deve essere copiato esattamente dalla persona fissata su di lui o lei. Non sono consentiti altri movimenti. Avviare il gioco e lasciarlo andare fino a quando ci sono alcuni movimenti obvi-ous. Di': "Ehi, aspetta un attimo, chi si muove? Dovremmo stare fermi. Proviamo di nuovo. Inizia di nuovo il gioco e lascialo andare fino a quando i movimenti prendono il sopravvento. Vai direttamente alle domande di discussione.

            Domande di discussione

            1. What happened to the idea of standing still? Who moved?

            2. Do we all have the same perspective of the situation?

            3. How common is it to assign guilt? Why?

            4. When a team is working toward a goal, how effective is the “blame game”?

            5. In what ways does this contribute to conflict?

            6. Does this ever happen at work? What can we do instead?

            164

                

            Risoluzioni

            OBJECTIVES

            • To demonstrate how building consensus results in better decisions for the team

            • To experience the benefits of diverse perspectives when problem solving

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Una copia delle Risoluzioni, Face Your

            Paure, o parole più comuni stampati (tutti

            provided) for each person, pens

            Time

            Da 35 a 45 minuti

             Procedura

            Provide each participant with a copy of the Resolutions handout. Ask participants to rank the top 10 New Year’s resolutions in order from most to least popular. No discussion is allowed at this point in the activity. After about four minutes, have teams of five to eight discuss their individual rankings and come up with a team consensus ranking (an option is to use the Consensus Thumbs technique described in Chapter 4). The team has 10 minutes to reach a decision.

             

            Confronta i risultati individuali e del team con la chiave di risposta riportata di seguito.

             Risposte per le risoluzioni

            1. Trascorrere del tempo con i propri cari

            7. Gestire il debito /risparmiare denaro

            2. Mettiti in forma/mangia bene

            8. Ottenere una migliore istruzione/ imparare un po' -

            3. Perdere peso

            cosa nuova

            4. Smettere di fumare

            9. Essere più caritatevole/aiutare gli altri

            5. Goditi di più la vita/riduci lo stress

            10. Diventa più organizzato

            6. Smettere di bere

            P E R S P E C T I V E 165

             Suggerimenti

            Chiedi che, nello spirito del gioco, nessuno usi la tecnologia a loro vantaggio semplicemente su google.

             Variazioni

            Invece dello stampati Risoluzioni, usa gli stampati Affronta le tue paure o le parole più comuni (forniti). Le risposte sono fornite di seguito.

             Risposte per affrontare le vostre paure

            1. Serpenti

            2. Parlare in pubblico

            3. Altezze

            4. Spazi confinati

            5. Ragni e insetti

            6. Aghi e ottenere colpi

            7. Topi

            8. Volare su un aereo

            9. Cani

            10. Tuoni e fulmini

             Risposte per le parole più comuni

            1. Il

            6. In

            2. Di

            7. È

            3. A

            8. E '

            4. E

            9. Tu

            5. A

            10. Che

            Discussion Questions

            1. What differences did you notice between the two methods (individual versus collaboration)?

            2. Were all ideas heard? Why or why not?

            3. In what ways does the team benefit from diverse perspectives?

            4. What method gave you a more effective result?

            5. What are the challenges of collaboration?

            6. What are the benefits of collaboration?

            166

            H A N D O U T

            Risoluzioni

            La maggior parte di noi fa risoluzioni di Capodanno ogni gennaio. Ecco un elenco delle risoluzioni più comuni. Il vostro compito è quello di ordinare le risoluzioni dal più popolare (numero 1) a meno popolare (numero 10) in base al Listverse.com.

             Capodanno

             individuo

             Team

             Classificazione della risoluzione

             Classifica

            A. be more charitable/help others

            _____________

            _____________

            B. become more organized

            _____________

            _____________

            C. enjoy life more/reduce stress

            _____________

            _____________

            D. get fi t/eat right

            _____________

            _____________

            E. get a better education/learn something new _____________ _____________

            F. lose weight

            _____________

            _____________

            G. manage debt/save money

            _____________

            _____________

            H. spend time with loved ones

            _____________

            _____________

            I. stop drinking

            _____________

            _____________

            J. stop smoking

            _____________

            _____________

            P E R S P E C T I V E 167

            H A N D O U T

            Affronta le tue paure

            Most of us have fears and anxiety regarding certain things. Here is a list of the most common fears of Americans. Your task is to order the fears from most common (number 1) to least common (number 10) according to a Gallup Poll.

             Squadra individuale

             Classifica della paura

             Classifica

            A. confi ned spaces

            _____________

            _____________

            B. dogs _____________

            _____________

            C. fl ying on a plane

            _____________

            _____________

            D. heights _____________

            _____________

            E. mice _____________

            _____________

            F. needles and getting shots

            _____________

            _____________

            G. public speaking

            _____________

            _____________

            H. snakes _____________

            _____________

            I. spiders and insects

            _____________

            _____________

            J. thunder and lightning

            _____________

            _____________

            168

            H A N D O U T

            Parole più comuni

            Delle migliaia di parole in lingua inglese, queste 10 parole sono le più comuni. Il vostro compito è quello di ordinare le parole dal più comune (numero 1) al meno comune (numero 10) sulla base dei risultati combinati di inglesi britannici, inglese americano, e australiano inglese sondaggi di fonti contemporanee in inglese: giornali, riviste, libri, TV, radio, e conversazioni di vita reale

            la lingua così come è scritta e parlata oggi.

             Squadra individuale

             Parola comune

             Classifica

             Classifica

            A. a _____________

            _____________

            B. and _____________

            _____________

            C. in _____________

            _____________

            D. is _____________

            _____________

            E. it _____________

            _____________

            F. of _____________

            _____________

            G. that _____________

            _____________

            H. the _____________

            _____________

            I. to _____________

            _____________

            J. you _____________

            _____________

            P E R S P E C T I V E 169

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Blocchi

            OBJECTIVES

            • To understand the challenge of everyday communication

            • To experience the role perception plays in our communication

            • To experience the limitations of one-way communication Group Size

            Da 6 a 12 anni

            Materials

            Due set identici di 15 interbloccanti

            Blocchi Lego o Duplo, carta, penne

            Time

            Da 30 a 40 minuti

             Procedura

            Per mantenere tutti impegnati, questa attività funziona meglio per gruppi fino a 12, suddivisi in squadre più piccole di tre a sei. È tuttavia possibile utilizzare questa attività con gruppi più grandi se si dispone di molto spazio e blocchi.

            Dividi il gruppo in due squadre, il Team A e il Team B. Team A iniziano costruendo una struttura fuori dai blocchi. Mentre questo è stato fatto, prendere il Team B

            in un luogo in cui non possono vedere o sentire il Team A. Mentre il Team A sta costruendo la struttura, devono scrivere istruzioni su come costruire la loro struttura, perché una volta completata, la sfida per il Team B sarà quella di ricostruire la struttura del Team A in base alle sole istruzioni scritte. Dopo aver compilato la struttura originale, il Team A prende le istruzioni scritte insieme ai blocchi necessari per costruire una struttura identica al Team B. Dopo che il Team B ha completato la sua struttura, chiedi a qualcuno del Team A di portare la struttura originale al Team B per il confronto.

             Domande di discussione a metà attività

            1. Quanto è accurata la struttura del Team B?

            2. Quanto sono state utili le istruzioni scritte?

            3. Cosa ha funzionato? Cosa non l'ha fatto?

            P E R S P E C T I V E 171

            Ora è il turno del Team B. Il processo viene ripetuto con il Team B come costruttori e scrittori di istruzioni e Team A come i ricostruttori. Le strutture vengono nuovamente confrontate per vedere se le squadre sono state in grado di migliorare la seconda volta dopo le lezioni apprese durante il primo turno.

             Suggerimenti

            Depending on the group, you may choose to stipulate that a certain number of blocks be used (require they use all 15 blocks, for example). You may also want to mention that simply stacking one block on top of another is not permitted. The structure has to be able to stand on its own without toppling over.

            Domande di discussione

            1. How well did the other team follow your instructions?

            2. How difficult was it to see the other team struggle with your instructions?

            3. Can you give examples of other situations similar to this one?

            4. How did your team’s perception differ from the other team’s perception?

            5. What did you change during round two?

            6. In what ways did this increase the understanding?

            7. What did you learn?

            172

                

                

            Attraversa

            OBJECTIVES

            • To consider that there are multiple solutions to many problems

            • To challenge ourselves to search for many “right” answers Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            20 piedi corda legata in un nodo, hula hoop, cronometro tempo

            Da 30 a 40 minuti

             Procedura

            Posizionare la corda a terra in un cerchio

            e mettere il cerchio a terra nel

            mezzo alla corda. Chiedi al team di stare in piedi

            intorno alla corda, piegarsi, e raccoglierlo

            in su. Assicurarsi che il team sia distanziato in modo uniforme

            intorno alla corda.

            L'obiettivo è per i membri del team

            per cambiare posto con le persone attraverso

            da loro nel cerchio, facendo un passo uno

            piede nel cerchio mentre attraversano il cerchio.

            Ci sono due regole che devono seguire come

            they accomplish their objective: the rope

            non può toccare il suolo e il telaio non può essere spostato. Oltre a questo, il team può fare tutto il necessario per affrontare la sfida di scoprire quante più soluzioni possibile pur rispettando le regole.

             

            Once the team is in position, give them their goal and challenge.

            Goal: The team needs to see how fast everyone on the team can cross the circle stepping one foot in the hoop without dropping the rope.

            P E R S P E C T I V E 173

            Challenge: The team needs to find at least four solutions to the problem while adhering to the rules.

            Rules: The rope cannot touch the ground. The hoop cannot be moved.

            Per ogni soluzione, chiedi al team di fare un tentativo di tempo.

             Suggerimenti

            Questa è una grande attività per le prime fasi del tuo programma in quanto fa in modo che i partecipanti considerino prospettive diverse, ascoltino e siano aperti alle idee degli altri. Poiché queste competenze contribuiscono alla risoluzione dei conflitti, è vantaggioso per un team vedere i risultati di queste competenze in anticipo in modo che possano utilizzarle e basarsi su di esse.

            Ci sono tre attività per assistere i team nel pensiero multi-soluzione: Cross Over, Hoop-la e Speed Pass. Le istruzioni sono scritte per questi tre giochi in modo da stimolare l'interpretazione creativa. Quando viene premuto per le regole per questi giochi, è sufficiente indicare le regole di base e incoraggiare le squadre a utilizzare il loro miglior giudizio e rivolgersi l'un l'altro per le risposte.

            Domande di discussione

            1. What skills or characteristics did you have to use to discover additional solutions?

            2. Were all ideas heard? Why or why not?

            3. Do you usually take the time to discover additional solutions in conflict situations? Why not?

            4. How difficult was it to come up with a fourth solution? Did you have to alter your thinking?

            5. Which solution produced the best result? Why?

            6. How would a conflict benefit from this technique?

            7. What would you have to do that you usually don’t do in those types of situations?

            8. What kind of resolutions would you come to?

            9. What is the likelihood the resolution would be a win-win resolution?

            174

                

            Telaio-La

            OBJECTIVES

            • To consider multiple solutions for solving a problem

            • To collaborate as a team to solve problems Group Size

            Da 8 a 12 anni

            Materials

            Hula hoop (o corda di 12 piedi legata in un loop) e un cronometro

            Time

            Da 30 a 40 minuti

             Procedura

            Have the team join hands and form a cir-

            Cle. Chiedere a due membri del team di

            connessione in modo da un hula hoop può essere posizionato

            sui polsi tra di loro. Una volta che questo

            è fatto, farli tenere la mano di nuovo. Dire

            la squadra che il loro compito è quello di passare il cerchio

            tutto intorno al cerchio, assicurandosi

            che mantengano le loro connessioni (tenere per mano). Il corpo di ognuno deve passare attraverso il cerchio mentre si fa strada intorno al cerchio.

            Il cerchio finisce nello stesso posto in cui è iniziato. Dopo il giro di pratica, chiedere domande.

             

            Ora fate loro sapere che si desidera stabilire un tempo di base per l'attività. Dare loro un "vai" e lasciarli iniziare, cronometrarli in questo round. L'orologio inizia sul tuo "andare" e termina quando il cerchio è tornato dove è iniziato. Una volta che hanno il loro tempo di base, dare loro la loro sfida: Obiettivo:  La squadra ha bisogno di vedere quanto velocemente possono spostare il cerchio intorno al cerchio.

            Challenge: The team needs to find at least four solutions to the problem.

            P E R S P E C T I V E 175

            Rules: The team has to maintain their connection at all times (hold hands). Everyone’s body has to pass through the hoop. The hoop starts on the wrists of two team members and ends where it started. No outside help is allowed (the team cannot use props to secure the hoop or have the facilitator or observers hold the hoop).

            Per ogni soluzione, chiedi al team di fare un tentativo di tempo.

            Hint: The team does not have to remain in a “circle”; they simply have to have a closed loop of people, but it is better to let them figure this out on their own.

             Suggerimenti

            Questa è una grande attività per le prime fasi del tuo programma in quanto fa in modo che i partecipanti considerino prospettive diverse, ascoltino e siano aperti alle idee degli altri. Poiché queste competenze contribuiscono alla risoluzione dei conflitti, è vantaggioso per un team vedere i risultati di queste competenze in anticipo in modo che possano utilizzarle e basarsi su di esse.

            Ci sono tre attività per assistere i team nel pensiero multi-soluzione: Cross Over, Hoop-La e Speed Pass. Le istruzioni sono scritte per questi tre giochi in modo da stimolare l'interpretazione creativa. Quando viene premuto per le regole per questi giochi, è sufficiente indicare le regole di base e incoraggiare le squadre a utilizzare il loro miglior giudizio e rivolgersi l'un l'altro per le risposte.

            Domande di discussione

            1. What skills or characteristics did you use to discover additional solutions?

            2. Were all ideas heard? Why or why not?

            3. Do you usually take the time to discover additional solutions in conflict situations? Why or why not?

            4. Which solution resulted in the best time?

            5. What might this tell us about the benefits of looking for the “second” or “third”

            risposta giusta?

            6. How would a conflict benefit from this technique?

            7. What would you need to do that you usually don’t do in those types of situations?

            8. What kind of resolution would you come to?

            9. What is the likelihood the resolution would be a win-win resolution?

            176

                

            Pass di velocità

            OBJECTIVES

            • To consider multiple solutions for solving a problem

            • To collaborate as a team to solve problems Group Size

            Da 8 a 12 anni

            Materials

            Palla da tennis e cronometro

            Time

            Da 30 a 40 minuti

             Procedura

            Inizia con la tua squadra in cerchio. Iniziare a sfare la palla da tennis in giro, stabilendo un modello. Ogni giocatore ottiene la palla solo una volta. Inizia e finisce con il facilitatore. Una volta stabilito il modello, il facilitatore esce dal cerchio per diventare il cronometrista ufficiale. La persona che il facilitatore originariamente ha lanciato la palla alle partenze e termina la sequenza. Dare alla squadra un round di pratica per assicurarsi che la regolazione è fatta.

             

            Ora la squadra è pronta a giocare. Chiedi alla squadra di sfondare la palla attraverso la sequenza mentre li tempo per ottenere un tempo di base. La palla inizia e finisce con la stessa persona. Assicurati che sappiano qual è il tempo di base. Poi, dare loro il loro obiettivo e la sfida.

            Goal: The team needs to see how fast they can move the ball through the sequence.

            Challenge:The team needs to find at least four solutions to the problem.

            Rules: The ball has to follow the established pattern and each player must have sole possession for a brief moment in time (this eliminates one person taking control of the ball and simply swiping it across everyone’s hands).

            Per ogni soluzione, chiedi al team di fare un tentativo di tempo. Esempi di soluzioni che un team può trovare: in piedi nel cerchio originale e passando il P E R S P E C T I V E 177

            ball as fast as they can; switching places so they are standing next to the person they pass to; keeping the ball stationary while everyone touches it in order; or rolling the ball down everyone’s hands.

            Hint: The team does not have to remain in a circle, although it’s best to let them figure this out on their own.

             Suggerimenti

            Questa è una grande attività per le prime fasi del tuo programma in quanto fa in modo che i partecipanti considerino prospettive diverse, ascoltino e siano aperti alle idee degli altri. Poiché queste competenze contribuiscono alla risoluzione dei conflitti, è vantaggioso per un team vedere i risultati di queste competenze in anticipo in modo che possano utilizzarle e basarsi su di esse.

            Ci sono tre attività per assistere i team nel pensiero multi-soluzione: Cross Over, Hoop-La e Speed Pass. Le istruzioni sono scritte per questi tre giochi in modo da stimolare l'interpretazione creativa. Quando viene premuto per le regole per questi giochi, è sufficiente indicare le regole di base e incoraggiare le squadre a utilizzare il loro miglior giudizio e rivolgersi l'un l'altro per le risposte.

             Variazioni

            Alcune varianti di questa attività consigliano di utilizzare una palla koosh. Per questa sfida, una palla da tennis funziona al meglio e contribuisce a più soluzioni.

            Domande di discussione

            1. What skills or characteristics did you use to discover additional solutions?

            2. Were all ideas heard? Why or why not?

            3. Do you usually take the time to discover additional solutions in conflict situations? Why or why not?

            4. Of your solutions, which one gave you the best time? What can we learn from that?

            5. How would a conflict benefit from this multi-solution technique?

            6. What would you have to do that you usually don’t do in those types of situations?

            7. What kind of resolution would you come to?

            8. What is the likelihood the resolution would be a win-win resolution?

            178

            6

            EQ (Emotivo

            Intelligence)

            .

            t è capire

            ora. Il poin

            Qualsiasi sciocco può k

              Albert Einstein   179

            180 T H E B I G B O O K O F T E A M - M O T I VAT I N G G A M E S

                

            Dietro la maschera

            OBJECTIVES

            • To understand ourselves better

            • To experience the role filters play in our interactions with others Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Una copia di Dietro le domande sulla maschera

            volantino (fornito) per il facilitatore; Uno

            copia dello stampati My Mask (fornito)

            e una penna per ogni partecipante

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Dare a tutti una maschera mia

            Cambio. Chiedi loro di usare le loro penne

            per forare alcuni fori nella maschera

            dove sono gli occhi e la bocca.

            Invitali a capovolgere la maschera

            stampati perché utilizzeranno il retro per scrivere le loro risposte a 20 domande (stampati forniti). Possono scrivere ovunque sul retro della pagina.

            Dopo aver finito di rispondere alle domande, chiedi loro di consegnare il volantino in modo che la maschera venga visualizzata e inizia la discussione del debriefing.

             Suggerimenti

            Per il debriefing, se il tuo gruppo è grande, formare squadre da quattro a sette partecipanti e distribuire una copia delle domande di discussione a ogni squadra per una discussione di tavolo prima della discussione di gruppo grande.

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N C E ) 181

            Discussion Questions

            1. If you hold the masks up to your face and look around at your teammates, do you see any of the elements and characteristics that make each of us who we are?

            2. Even though the qualities and characteristics are not apparent at first glance, do they impact our interactions with others? In what ways?

            3. While we are not going to ask anyone to divulge the answers to the 20 questions, what are the chances that your answers match with anyone else’s?

            4. In what ways does diversity contribute to a more effective team?

            5. How do our unique qualities relate to perspective?

            6. How is this helpful in a conflict?

            7. How would it influence the outcome if we were to switch masks with the person with whom we are in conflict?

            8. What are some things we could do when in conflict with another person that would have a similar effect as switching masks?

            182

            H A N D O U T

            Dietro le domande sulla maschera

             1. What is your gender?

             2. How old are you?

             3. How many siblings do you have?

             4. What is your position in the family (oldest, only, youngest, middle)?

             5. Are you married or single?

             6. How many children do you have?

             7. Where did you grow up?

             8. What is your ethnic background?

             9. What languages do you speak?

            10. What is your job title?

            11. How long have you been at your job?

            12. What is your favorite music?

            13. What activities do you enjoy in your leisure time?

            14. Write down three people who have infl uenced you in your life. How have they infl uenced you? Be specifi c.

            15. Are you a talker or a listener?

            16. Do you form quick judgments or do you ask questions?

            17. Do you see problems or opportunities?

            18. Are you emotional or logical?

            19. Are you patient or impatient?

            20. What are your “words to live by”?

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N C E ) 183

                

            H A N D O U T

            La mia maschera

            184

                

            Scarpe OBJECTIVEI

            OBJECTIVES

            • To raise our awareness of other team members’ perspective

            • To assert ourselves when we feel our perspective is misunderstood

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Due ritagli del

            Shoe Template handout

            (fornito) per ogni

            figlio e marcatori

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Questo può essere una potente attività EQ o un'attività prospettica più leggera. All'inizio del programma, dopo l'introduzione e i rompighiaccio, consegna a ogni membro del team due dispense Shoe Template. Lasciare qualche minuto per loro di personalizzare le loro scarpe, in modo che possano identificare le loro scarpe per tutta la giornata.

            La nostra prima reazione a qualsiasi situazione è una reazione emotiva. In tempi di conflitto, la reazione emotiva può prendere il sopravvento e controllare il processo.

            Spiega che la nostra intelligenza emotiva (EQ) è la nostra capacità di comprendere le nostre emozioni e degli altri ed essere consapevoli di quelle emozioni man mano che si verificano.

            L'obiettivo è quello di utilizzare tale consapevolezza per gestire efficacemente le nostre interazioni con gli altri. Durante i periodi di conflitto, EQ è una competenza preziosa che può portare a un risultato collaborativo. Questa attività permetterà ai membri del team di controllare le loro percezioni e di migliorare il loro EQ.

            Se, ad un certo punto durante l'allenamento, i membri del team sentono di non essere ascoltati o compresi, possono presentare la loro scarpa a  un'altra persona, E Q ( E M O O O N

            in cui la persona a cui viene presentata la scarpa comunica la situazione dal punto di vista del venditore di scarpe.

             

            Diventa un'attività EQ più potente con una discussione di debriefing di fine sessione, che fornisce tempo per la riflessione e la considerazione.

             Variazioni

            Piuttosto che dare le scarpe modello, fornire carta, forbici e penne e avere partecipanti creare le proprie scarpe. Questa versione è un modo divertente e creativo per iniziare la giornata.

            Domande di discussione

            1. Does anyone still have one or both of their shoes left?

            2. Do we usually take the time to make sure we understand each other’s perspective?

            3. For those of you who received a shoe, what can we all learn from that?

            4. For those of you who gave both shoes away, what can the team learn from that?

            5. What are some reasons we don’t take the time to make sure we understand each other’s perspectives? How does this impact the team?

            6. How does it benefit us as individuals and the team overall to respect everyone’s perspective?

            7. What can we do to make sure everyone’s perspective is understood?

            8. Do we all communicate in the same manner?

            9. How can we accommodate each other’s communication styles?

            186

                

            H A N D O U T

            Modello Scarpa

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G N N E E ) 187

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Ammettiamolo

            OBJECTIVES

            • To realize the importance of facial expressions in communication

            • To help illustrate different facial expressions and possible interpretations

            • To build awareness of others’ emotions

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Foglie di carta, penne

            Time

            Da 10 a 20 minuti

             Procedura

            Le espressioni facciali sono una parte importante della comunicazione. Mentre ci sono molte emozioni e

            espressioni facciali corrispondenti, alcuni sono più facili da interpretare rispetto ad altri. Questa attività consente ai membri del team di sperimentare l'effetto di diverse espressioni e come le espressioni facciali influiscono sulla comunicazione e la comprensione.

             

            Dividere grandi gruppi in squadre da quattro a 10 persone. Con gruppi di grandi dimensioni suddivisi in team più piccoli, chiedi a ogni squadra di selezionare un facilitatore di squadra per l'attività. (Un modo semplice e veloce per farlo è quello di avere tutti in squadra puntare le dita indice al soffitto, e al conteggio di tre cadere le braccia e puntare alla persona che vorrebbero nominare come loro facilitatore.) Il compito del facilitatore del team è quello di mantenere l'attività in movimento e di condurre la discussione sul debriefing per il team.

            Each team member writes one emotion on a small slip of paper, then folds the slip of paper and gives it to the team facilitator. Now the team members, in turn, each take one of the folded slips and do their best to convey the emotion to the rest of the team (using facial expressions only).The E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N C E ) 189

            other members of the team do their best to interpret the facial expression and emotion being enacted.

             Suggerimenti

            Chiedi ai membri del team di contribuire con due o tre emozioni per un'attività più lunga.

            Stampare le domande di discussione in modo che ogni team ne disponga di una copia.

            Domande di discussione

            1. How significant are facial expressions in conveying our emotions?

            2. What are some situations in which facial expressions are crucial in communication and comprehension?

            3. What emotions are the easiest to comprehend? Why?

            4. What emotions are not easy to interpret? Why?

            5. What facial expressions are easiest to misinterpret?

            6. What effect do facial expressions have on our interactions with others?

            7. How aware are we of our facial expressions?

            8. How do facial expressions consciously or unconsciously impact our ability to resolve conflict?

            9. Given what we learned here, is it possible to better manage our nonverbal communication? How?

            190

                

            Nodo It

            OBJECTIVES

            • To understand the challenge of communication

            • To experience the role emotions play in our communication Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Cinque corde (tra 6 e 10 piedi di lunghezza) per ogni squadra e volantino Knot It Observer Form (fornito)

            Time

            Da 30 a 40 minuti

             Procedura

            Dividi il gruppo in squadre di sei. I membri del team devono organizzarsi in una lunga fila, tenendo una corda tra ciascuno di essi. La gente alla fine terrà solo una corda. Una volta che sono in posizione, spiega che non possono lasciare andare la loro corda per tutta la durata dell'attività. La sfida della squadra è quella di legare un nodo nella corda centrale. Poiché questo gioco è ingannevolmente difficile, potresti raccomandare alla squadra di immaginare se stessa come una corda lunga: i membri del team sono solo estensioni di quella corda. Una volta compreso l'obiettivo, chiedili di iniziare. Se qualcuno perde il contatto con la corda, la squadra deve ricominciare da capo.

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N C E ) 191

            Observers can provide valuable perspective during the debriefing discussion for this activity. For anyone uncomfortable with the activity level, or if you have more people than required for the game, give them the Knot It Observer Form (provided) to focus their attention and keep them engaged throughout the process.

             Variazioni

            Il facilitatore pre-lega un nodo in ogni corda utilizzata per il gioco. I giocatori si organizzano tenendo una corda tra di loro, proprio come il gioco originale. Ma a differenza del gioco originale, l'obiettivo per il gruppo è quello di slegare i nodi il più rapidamente possibile senza lasciar andare la corda.

            Domande di discussione

            1. What did you notice during the challenge?

            2. Was the activity more difficult than you anticipated?

            3. How did the team react to the surprising difficulty of reaching your goal?

            4. How did you express your frustration?

            5. Did you notice the frustration level of anyone else on the team? Can you give examples?

            6. In what ways did you and the team address emotions?

            7. Do we face similar communication challenges at work?

            8. What are some ways in which inaccurate assumptions lead to conflict?

            9. What steps can we take to prevent this from occurring?

            192

            H A N D O U T

            Forma Osservatore Nodo It

            Durante l'attività, si prega di prendere un momento per rispondere a queste domande.

            1. Did the teams initially see this challenge as easy?

            2. How did the team members react to the diffi culty of reaching the goal?

            3. Did the diffi culty level result in confl ict? If so, how was the confl ict resolved?

            4. How effective was the communication during the activity? Give examples.

            5. What did the team do well?

            6. Additional comments:

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N N E ) 193

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Pulsanti caldi

            OBJECTIVES

            • To recognize our emotional hot buttons

            • To understand the barriers our emotions can create

            • To learn to control our emotions

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Carta, penne

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Dite ai partecipanti che è il momento di liberare un po 'di stress repressa. Per i prossimi cinque minuti, avranno la possibilità di dire agli altri membri della loro squadra come spingere i loro pulsanti caldi emotivi. Chiedi loro di scrivere quante più cose specifiche possibile. Per esempio:

            Come premere i miei bottoni . . .

            - Tono malinconia

            "Stai zitto!"

            - Grammatica errata

            - Individui invadenti

            - Whining

            - Sapere-tuttos

            "Quello che dovresti fare è . . . "

            Le persone che non arrivano al punto

            • “You never/always . . .”

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N N E ) 195

             Suggerimenti

            Chiedi a squadre da quattro a sette di vedere quanti pulsanti caldi emotivi possono escogire.

            Domande di discussione

            1. Now that you are aware of some of your emotional hot buttons, what can you do about it?

            2. What are some ways we can learn to recognize and to control our hot buttons when interacting with others?

            3. What if we push someone else’s buttons?

            4. How does this activity help us deal with conflict more effectively?

            196

                

            Ottieni il Memo

            OBJECTIVES

            • To put ourselves in someone else’s place

            • To experience empathy

            Group Size

            Fino a 10

            Materials

            Foglie di carta, penne

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Give each person a slip of

            carta e una penna. Lasciateli

            sanno che scriveranno

            un breve memo per alcuni-

            uno nella squadra. Istruire

            loro di scrivere tre cose

            sulla loro carta:

            To: Have them write the

            nome di qualsiasi altra persona del team qui.

            From: Have them write their own name here.

            Task: Have them write a task that they would like the person in the “To”

            linea per eseguire davanti alla squadra (ad esempio, fare tre jack saltellanti, ad esempio l'alfabeto all'indietro).

            Dopo aver completato i loro promemoria, chiedi loro di piegarli a metà in modo che le informazioni siano confidenziali. Raccogli tutti i promemoria. Chiedi al team di formare un cerchio e dire loro che, mentre leggi i compiti assegnati, devono andare rapidamente al centro del cerchio ed eseguire l'attività. Leggere il primo memo e istruire la persona nella riga "Da" per eseguire il compito che ha E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N C E ) 197

            assegnato alla persona nella riga "A". Passa rapidamente attraverso tutti i promemoria e chiedi a ogni persona di eseguire l'attività originariamente destinata al suo "A"

            Persona. Se stai un inquantemente saputo fare un po' di gemiti mentre cominciano a capire che devono fare quello che volevano che facesse qualcun altro.

             Suggerimenti

            Puoi fare questo lavoro per gruppi più grandi suddividendoli in squadre fino a 10 e nominando qualcuno del team al ruolo di facilitatore.

            Domande di discussione

            1. What was your first reaction when you realized you would have to perform your own tasks?

            2. Do we ever expect others to do things that we ourselves are unwilling to do?

            3. If this is the case, how does having a diverse team work to our benefit?

            4. For this activity, we literally had to put ourselves in someone else’s intended shoes. How did that feel?

            5. Do we always take the time to consider other perspectives? Why not?

            6. How might this affect the conflict-resolution process?

            198

                

            La scarpa è sul

            Altro Piede

            OBJECTIVES

            • To consider another perspective

            • To understand and empathize with someone who disagrees with us

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Una copia di The Shoe's on the Other Foot

            volantino (fornito) per ogni persona, penne

            Time

            Da 5 a 10 minuti

             Procedura

            Distribuisci il volantino ad ogni

            partecipante e li hanno

            richiedere cinque minuti per completare

            il loro volantino su un individ-

            base ual, seguita da una piccola base

            discussione di gruppo.

             Suggerimenti

            This handout can provide valuable insight as part of a mid-activity discussion during an activity that is producing a high level of frustration or conflict.

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N C E ) 199

            Discussion Questions

            1. We can improve our EQ by becoming more aware of other people’s emotions and how they play a factor in our interactions. How did it feel to be in another person’s shoes?

            2. In what ways did your understanding of the other person’s perspective change?

            3. What are some ways we can make sure we are interpreting someone else’s emotions accurately in a nonconfrontational manner?

            4. In what ways might this influence the likelihood of transforming conflict into something productive?

            5. How does this activity benefit the team?

            6. What will you do differently the next time you’re involved in a conflict?

            200

            H A N D O U T

            La scarpa è sull'altro piede

            Ripensate a una situazione in cui eri in confl ict con un'altra persona.

            Considera attentamente la prospettiva dell'altra persona mentre rispondi a queste domande. Ricordati di guardare la situazione solo  dal punto di vista dell'altra persona.

            1. In your opinion, what is/was the issue?

            3. What caused it?

            4. What are you feeling?

            E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N C E ) 201

                

            H A N D O U T

            5. How would you describe the event?

            6. What would you like to have happen to resolve the confl ict?

            202

                

            Legato in nodi

            OBJECTIVES

            • To raise awareness of the role our emotions play during conflict

            • To overcome frustrations and maintain effective communication within the team

            Group Size

            Da 10 a 25 anni

            Materials

            50 piedi di corda, nastro adesivo

            Time

            Da 15 a 30 minuti

             Procedura

            Fissare un'estremità del

            rope to a stationary

            un oggetto come un

            manopola (o un palo della luce

            o palo del telefono, se

            all'esterno). Posizionare un pezzo

            di nastro adesivo intorno alla corda a circa 20 piedi da dove la corda è fissata. Chiedi ai membri del team di prendere la corda con entrambe le mani ovunque dal nastro fino all'estremità della corda. Le loro mani sono ora "incollate" alla corda e devono rimanere lì per tutta la durata dell'attività.

            La squadra deve ora legare un nodo nella corda in modo che cada tra dove la corda è fissata e il pezzo di nastro adesivo.

             Suggerimenti

            Di solito ci vogliono due o tre tentativi. In rare occasioni, le squadre ottengono questo la prima volta, se questo accade, chiedi al team di farlo di nuovo, dicendo che stai cercando un processo standardizzato di legatura dei nodi. Perché l'hanno capito così in fretta, che non dovrebbe essere un problema farlo di nuovo. Questo, tuttavia, di solito non è il caso, che la squadra impara molto rapidamente. A volte questo E Q ( E M O T I O N A L I N T E L L I G E N N E )  203

            second attempt leads to even more frustration and communication problems than if they didn’t get it so fast the first time around.

            Domande di discussione

             1. What did you notice during the activity?

             2. In what ways did emotions surface? Why did you feel the way you did?

             3. Were you aware of other team members’ emotions? How were you made aware?

             4. Are emotions obstacles to goal achievement or part of the process?

             5. Are emotions good or bad?

             6. During times of conflict, how does it benefit us or the team to be more aware of our and others’ emotions?

             7. What did you do to achieve success?

             8. Were all ideas heard? Why or why not?

             9. Did your plan change along the way?

            10. How did the communication change throughout the process?

            204

            7

            Collaborazione

            .

            tle; insieme possiamo fare così tanto

            e può farlo illuminato

            Da solo w

              Helen Keller 205

            206 T H E B I G B O O K O F T E A M - M O T I VAT I N G G A M E S

                

            Personalità Plus

            OBJECTIVES

            • To identify the personality traits of the team

            • To become a team that encourages collaboration Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            One copy of the Personality Plus handout

            (fornito) per ogni persona, penne

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

             La collaborazione è definita come l'atto di

            lavorare insieme per raggiungere un obiettivo. Pollici

            collaborazione guida

            perché le cose nuove e migliori

            emergono sempre da una serie di idee

            piuttosto che una singola intuizione. Con questo

            attività, esploreremo la squadra

            tendenze verso la collaborazione.

             

            First, pass out the Personality Plus

            volantino a ciascun membro del team. Dare

            pochi minuti per lavorare sulle domande singolarmente, e poi consentire loro di lavorare in squadre da quattro a sette. Dopo 15 minuti, ripassa le loro risposte e le domande di discussione. Al termine della discussione di gruppo, chiedi agli individui di condividere le loro risposte alla domanda numero 7 sul volantino con il loro team o con l'intero gruppo.

            C O L L A B O R A T I O N 207

             Variazioni

            Invece della collaborazione, usa la diversità come abilità del team.

            Domande di discussione

            Le domande degli stampati possono servire come domande di debriefing, ma qui ci sono alcune domande aggiuntive:

            1. As a team, did you generally agree on our team’s personality?

            Perché o perché no?

            2. How did it help you to hear other team members’ perspective of our team?

            3. As a team, what are some ways we can improve our personality to promote more collaboration?

            208

            H A N D O U T

            Personalità Plus

            1. If our team was a person, how would you describe its personality traits?

            2. Does its personality support collaboration?

            3. What traits specifi cally support collaboration?

            4. What traits specifi cally impede collaboration?

            C O L L A B O R A T I O N 209

            H A N D O U T

            5. What are some additional traits we could work on to improve our ability to collaborate?

            6. What can we do individually to enhance the personality of our team?

            7. What will you commit to doing to enhance the personality of our team?

            210

                

            Cosa c'è?

            OBJECTIVES

            • To understand obstacles to collaboration

            • To experience the collaborative process

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Carta, pennarelli

            Time

            Da 10 a 15 minuti

             Procedura

            Dividere il gruppo

            in squadre di

            da tre a cinque

            Partecipanti.

            Assegnare al gruppo

            seguenti istruzioni:

            Una persona in ogni squadra inizia disegnando una forma o un contorno. Il disegno viene quindi passato al membro del team successivo che deve aggiungerlo al disegno e così via.

            Il tempo trascorso da ogni persona a turno sul disegno è limitato a cinque secondi. (Il facilitatore può gridare "cambiare" quando il tempo è finito.)

            Non è consentita alcuna discussione durante il disegno, né alcun accordo prima del disegno di ciò che il team disegnerà.

            Il disegno deve essere completato in un minuto.

            C O L L A B O R A T I O N 211

            Discussion Questions

             1. Did your team draw anything recognizable?

             2. How easy was the understanding between team members?

             3. How did team members work differently on this task?

             4. What was the effect of time pressure?

             5. Was there a natural tendency to draw supportively and harmoniously, or were there more conflicting ideas?

             6. What was your expectation of the completed drawing?

             7. Did your expectation change? Why?

             8. Why was it important to maintain an open mind?

             9. How does flexibility relate to collaboration?

            10. What pressure did the time element have on your experience?

            11. How does stress and pressure affect our willingness to collaborate?

            12. Why may it be important to collaborate during times of stress and pressure?

            212

                

            Collaborazione creativa

            OBJECTIVES

            • To experience the creative process collaboratively

            • To tap into the creativity of the team

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Fogli di carta, penne, sacchetto di carta

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Questo gioco si gioca in due

            Giri. Suddividere gruppi di grandi dimensioni in

            squadre più piccole da quattro a sette.

            Mentre le squadre non devono avere

            esattamente lo stesso numero di partecipanti, dovrebbe essere vicino.

             

            Questa attività utilizza la tecnica di pensiero creativo chiamata "combinazione concettuale". Questo comporta l'assunzione di due concetti o oggetti e la loro combinazione in qualche modo nuovo. Ad esempio, cosa si può venire con dalla combinazione di un cappello da baseball e una roccia, o un iPod e un refrigeratore, o un asciugacapelli e una bicicletta?

            Chiedi a ogni partecipante di scrivere il nome di un oggetto su un foglietto di carta e di inserirlo in un sacchetto di carta. Dopo aver raccolto tutti gli slip, chiedi a qualcuno di prelevare casualmente due foglietti di carta dalla borsa da utilizzare per tutte le squadre nel primo turno dell'attività. Leggi gli oggetti ad alta voce e invita i team a fare brainstorming per trovare un modo per combinare questi due oggetti in modo creativo e innovativo. Le squadre hanno sei minuti per trovare l'idea migliore. Dopo che il tempo è finito, chiedi a ogni squadra di presentare la propria idea al gruppo.

             

            Nel secondo round, chiedi a qualcuno di ogni squadra di prelevare casualmente due foglietti di carta dalla borsa. Il team ora deve brainstorming per venire C O L L A B O R A T I O N 213

            con un modo per unire i loro due oggetti nuovi e diversi in modo creativo e innovativo.

             

            Dopo sei minuti, chiedi a ogni squadra di presentare la sua idea migliore al gruppo.

            Domande di discussione

             1. What was challenging about this activity?

             2. What did you notice regarding the team brainstorming?

             3. What were some differences in the two rounds?

             4. Was the manner in which you brainstormed the same for both rounds? Why or why not?

             5. How does the assumption of competition impact our ability to collaborate?

             6. During the first round, did you or your team try to prevent other teams from hearing your ideas? What about the second round? How did this affect your ability to brainstorm?

             7. In the first round, did you hear any other team’s comments that led your team to more creative ideas?

             8. What is challenging about collaboration?

             9. What are the benefits of collaboration?

            10. What are some real-life situations that benefit from collaboration?

            214

                

            Stump il facilitatore

            OBJECTIVES

            • To overcome the tendency to compete, and instead work toward collaboration

            • To demonstrate a collaborative process

            Group Size

            Da 12 a 20 anni

            Materials

            Nessuno

            Time

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Dite al team che

            intenzione di avere la possibilità di giocare

            l'emozionante gioco di Stump il

            Facilitatore. Chiedi alla squadra di sedersi

            un cerchio. Durante il gioco,

            eseguirà diverse prestazioni

            attività come battere le mani, schioccare le dita,

            stomping feet, and so on. Each different

            movimento deve essere avviato da uno per-

            figlio nel gruppo. Una volta che tutti lo prendemo,

            qualcun altro può prendere l'iniziativa e avviare

            un movimento diverso (ognuno deve essere

            dimostrando un'azione prima che possa essere

            modificato). Il team adotta la nuova azione,

            e poi un terzo movimento viene avviato da un

            leader diversi. L'obiettivo della squadra è quello di

            non è possibile per il facilitatore determinare

            che l'intemporaneo è l'inattore rendendo il transi-

            zioni il più discreto possibile.

            C O L L A B O R A T I O N 215

            The whole time this is going on, the facilitator is searching the circle to see if he or she can catch the team making the switch and name the person who initiated the action. For example, if Jack starts to clap, everyone else should clap. Once everyone is clapping, Katie could discreetly start to snap her fingers; after everyone makes the switch to snapping fingers, Russell might begin stomping his foot, and so on. The only rule is that a team member can only perform one movement at a time (Russell can’t snap and stomp simultaneously).

            Fate loro sapere che lascerete la stanza per due minuti per consentire loro di strategizzare. Ci vorranno probabilmente alcuni round prima di costringere le loro azioni e fare uno sforzo collaborativo per lavorare insieme senza cuciture. Una volta che ottengono abile, si potrebbe dare loro un obiettivo di tempo, come,

            "Vedi se puoi andare per tre minuti prima di indovinare chi è l'initiatore."

            Un'altra opzione a questo punto sarebbe quella di chiedere se un membro del team vorrebbe offrirsi volontario per essere "stumped".

             Suggerimenti

            Più grande è il gruppo, più è difficile capire chi è l'initiatore.

            Domande di discussione

            1. Did you compete over who was the leader? If so, what happened as a result?

            2. What strategy was effective?

            3. How did you communicate during the game?

            4. What are some ways in which communication challenges lead to conflict?

            5. How can we communicate to promote collaboration?

            6. When teams collaborate, there is a flow to it—did you experience flow in this activity? Have you ever experienced flow at work? What does it take to get to that stage of collaboration?

            216

                

            Creare una parola

            OBJECTIVES

            • To collaborate to accomplish a goal

            • To deal with frustrations and persevere when things get shaken up Group Size

            Almeno 8

            Materials

            26 schede indice per ogni squadra, marcatori, carta, elastici Tempo

            Da 20 a 30 minuti

             Procedura

            Dividi il gruppo in squadre da quattro a otto. Dai a ogni squadra 26 schede indice, alcuni pennarelli, un pezzo di carta bianco e un elastico.

            Chiedi alle squadre di mettere da parte una scheda indice e scrivere una lettera su ciascuna delle 25 schede di indice rimanenti. Far loro sapere che utilizzeranno le schede indice per costruire quante più parole possibili. Ogni carta può essere utilizzata una sola volta in ogni parola, in modo che i team possano scegliere multipli di lettere comuni. Dai ai team cinque minuti per decidere collettivamente quali lettere scrivere sulle loro carte. Dopo che la squadra ha completato le proprie carte, chiedi loro di metterle in una pila e di metterle insieme.

            Il passo successivo è quello di avere ogni squadra impostare un obiettivo per il numero di parole che saranno in grado di generare utilizzando la loro pila di carte. Chiedi loro di scrivere questo numero sulla scheda di indice rimanente e di posizionarlo con lo stack.

            Ora per la torsione: ogni squadra scambia la propria pila di carte con un'altra squadra, mantenendo le carte impilate a faccia in giù al centro del loro tavolo o C O L A B O R A T I O N 217

            Zona. Una volta che tutti hanno una nuova pila di carte, far loro sapere che hanno sette minuti per venire con il maggior numero di parole diverse possibile utilizzando la nuova pila di carte (tenendo l'obiettivo in mente). Chiedi ai team di assegnare una persona come scriba che scriverà le parole che la squadra crea sul foglio bianco. Dare loro il via libera per cominciare.

             

            Quando il tempo è finito, chiedi ai team di riferire le loro parole totali al gruppo.

             Suggerimenti

            Prendere nota di come l'aggiunta dell'obiettivo influisce sul processo, il livello di stress e la comunicazione all'interno dei team e del gruppo nel suo complesso.

            Domande di discussione

             1. How did you choose what letters to write?

             2. What was your initial plan as you chose your letters?

             3. What, if anything, would you have done differently had you known about the

            "twist" mentre sceglievi le lettere?

             4. How did you figure out the goal?

             5. How did you feel when you had to reach the goal set by another team?

             6. What adjustments did your team make?

             7. Was time lost regrouping or readjusting? Why?

             8. Did anyone ask for help from the team of origin? Why or why not?

             9. In what ways do we benefit from challenges such as this?

            10. What situations can we equate this experience to?

            11. What can we learn from this activity?

            218

                

            Super Stelle

            OBJECTIVES

            • To take the team from conflict to collaboration

            • To look for a win-win in what looks like a competitive situation

            • To build a high level of trust within the team Group Size

            Da 6 a 16 anni

            Materials

            Nastro del pittore, Super Stars Grid

            volantino (fornito); 16 stelle a forma di

            marcatori (sei di un colore, sei di un

            secondo colore, e quattro di un terzo

            colore; è possibile utilizzare schiuma da 5 pollici

            stelle trovate nei negozi di artigianato o fare

            il proprio fuori dalla costruzione

            carta; una copia delle Super Stars

            Regole stampati (forniti) per ogni squadra; una copia dell'handout della scheda di valutazione Super Stars (fornita) per il facilitatore; un volantino della Super Stars Observer Form (fornito) per ogni osservatore; Penne

            Time

            Da 40 a 60 minuti

             Procedure

            Utilizzando il nastro del pittore, creare una griglia di 4 piedi per 4 piedi sul pavimento (vedere Super Stars Grid per un esempio).

            Dividi la tua squadra in due gruppi da tre a otto (i gruppi non devono avere lo stesso numero di persone). Se hai più di otto persone per ogni piccolo gruppo, tutti i membri del gruppo aggiuntivi possono agire come osservatori (fino a tre osservatori sono numerosi). Dare ad ogni gruppo sei stelle di un colore e due stelle "selvagge" aggiuntive. Le stelle selvagge sono dello stesso colore per entrambi i gruppi. Ad esempio, dare un gruppo sei stelle blu e due stelle selvagge gialle; dare all'altro gruppo sei stelle verdi e due stelle selvagge gialle.

            C O L L A B O R A T I O N 219

            Provide a Super Stars Rules handout for each group and an Observer Form for any observers.

             

            This game is played in a series of rounds (typically three to five). At the end of each round, the facilitator tallies the points and records them on the score sheet so everyone can see the results. If, after posting the scores, someone asks if both sides can work together, you can reiterate, “Your goal is to get the maximum number of points possible.” If they continue to pressure you, request that they refer to their rules sheet for guidance.

            Quando facilito questa attività, non dico che sto sommando tutti i punti, lo faccio e basta. Infatti, di solito posto i punteggi dopo il primo turno è finito e come stanno progettando la loro strategia per il secondo turno. I punteggi di solito non ammontano molto al primo turno perché entrambe le parti sono così concentrate sull'impedire all'altra squadra di segnare; usano tutte le loro risorse per bloccare piuttosto che segnare. Dopo il primo round, le lampadine dovrebbero iniziare a spegnersi mentre alcuni membri del gruppo attento iniziano a rendersi conto che hanno bisogno di cooperare piuttosto che competere tra loro. È interessante vedere se il loro gruppo è d'accordo o continua a competere.

             

            Assicurarsi di applicare la regola di non parlare con l'altro gruppo. Una volta che iniziano a lavorare insieme e condividere le risorse, dare loro un ultimo round per vedere quanto in alto un punteggio che possono generare lavorando insieme.

             

            Alla fine dovrebbe diventare chiaro che per il team per avere successo entrambi i gruppi devono avere successo e cooperativo. Bloccare l'altro gruppo serve solo a sprecare risorse e si traduce in un punteggio basso per entrambi i gruppi e il team in generale. Anche se le regole indicano specificamente, "Il tuo obiettivo è quello di accumulare il numero massimo di punti possibile", pochi gruppi considerano un'opzione win-win e invece competono immediatamente con l'altro gruppo. È interessante notare che quando i gruppi iniziano a fidarsi e collaborare, i turni sono più veloci e più divertenti. Prestare attenzione a come l'energia si sposta durante l'attività pure, o chiedere agli osservatori di notare la differenza di energia come i gruppi iniziano a lavorare insieme.

             Suggerimenti

            Se i gruppi non si muovono nella direzione della cooperazione entro il terzo turno, si può considerare di richiedere loro di giocare una stella selvaggia per il terzo piazzamento, e un altro al sesto piazzamento.

            220

               

            E 'una buona idea per praticare questo gioco con alcuni amici o familiari prima.

            Molti gruppi lo capiranno in tre turni, ma per alcuni ci vuole di più.

            Se i gruppi vengono bloccati nella modalità competizione, impostare un limite di tempo per posizionare le loro stelle; in caso contrario, questo gioco può richiedere troppo tempo e alcuni perderanno interesse e si frustrano (se questo accade, usarlo nella discussione debriefing).

            Domande di discussione

            1. What were some of your initial thoughts regarding this game?

            2. What plan took shape?

            3. Did your plan change along the way?

            4. How was trust a factor?

            5. What did you think or do when the other group did not respond the way you thought they would?

            6. As you began to share your resources and work together, how did the energy change?

            7. What did you notice as you started to collaborate rather than compete?

            8. How does this activity relate to the workplace and working with other departments?

            C O L L A B O R A T I O N 221

            H A N D O U T

            Griglia Super Stars

            Questo layout produce il punteggio più alto. Qui, ogni gruppo avrebbe segnato 100

            punti, per un totale di 200 punti.

            ‹

            ‹

            ‹

             

            ‹

            ~

            ~

             

            ‹

            ~

            ~

             

            ‹

             

             

             

            Gruppo A

            B

             

            ‹ Wild ~

            222

            H A N D O U T

            Regole delle Super Stelle

            1. No talking to the other group at any time during the game.

            2. Your goal is to accumulate the maximum number of points possible.

            3. There are 10 points scored for three stars in a row. Rows can be vertical, horizontal, or diagonal.

            4. Groups take turns placing their stars on the grid until all stars have been placed.

            5. A different group starts each round of play.

            6. Wild stars can be played any time and may be counted by either group.

            7. Once a star has been played, it can’t be moved.

            8. Groups have three minutes to plan between rounds of play.

            C O L L A B O R A T I O N 223

            H A N D O U T

            Super Stars Score Sheet

            Round

            Blue Stars

            Green Stars

            Team

            1.

            2.

            3.

            4.

            5.

            224

            H A N D O U T

            Forma di osservatore Super Stars

            Durante l'attività, si prega di prendere un momento per rispondere a queste domande.

            1. Did the teams see this as a competition? Explain.

            2. How did the teams demonstrate trust? Provide examples.

            3. How easily did the two groups embrace the idea of collaboration?

            4. What resistance did you notice?

            5. How did the energy change when the two groups began to work as one team?

            6. Additional comments:

            C O L L A B O R A T I O N 225

             Questa pagina è stata lasciata intenzionalmente vuota

                

            Quotabili quotazioni

            OBJECTIVES

            • To process and remember key concepts from the program

            • To collaborate creatively

            Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Cartoncino, marcatori

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            Break your group into six teams (teams of four to seven work best). With groups larger than 42, divide them in such a way as to have 12 teams, with two teams getting each concept.

             

            A ogni team viene assegnato un passaggio dei sei passaggi della risoluzione dei conflitti (elencati di seguito). Ogni gruppo crea una citazione, uno slogan o "parole da vivere" per quanto riguarda la loro fase del processo. Dopo 10 minuti, chiedi ai team di condividere le loro quotazioni con l'intero gruppo. Inserire le quotazioni sulla parete per la durata del programma.

             Passaggi per la risoluzione dei confl ict

            1. Riconoscere il conflitto.

            2. Identificare il vero conflitto.

            3. Ascoltare tutti i punti di vista.

            4. Insieme, cercate dei modi per risolvere il conflitto.

            5. Ottenere un accordo su una risoluzione.

            6. Seguire per rivedere la risoluzione.

             Suggerimenti

            Durante le successive discussioni di debriefing, fare riferimento alle loro offerte quando applicabile per creare buy-in e proprietà.

            C O L L A B O R A T I O N 227

             Variazioni

            Utilizzare questa attività dopo Step by Step, in cui il team identifica i passaggi per la risoluzione dei conflitti. Assicurati di avere lo stesso numero di team dei passaggi del processo.

            Domande di discussione

            1. In what ways do these slogans or “words to live by” help us become more comfortable with conflict?

            2. How does becoming more comfortable with the idea of conflict help us to become better at dealing with the conflicts in our lives?

            228

                

            Monumentale

            OBJECTIVES

            • To create collaboratively

            • To review and recap the concept of conflict resolution Group Size

            Qualsiasi

            Materials

            Elementi casuali forniti dai partecipanti; una fotocamera è opzionale

            Time

            Da 15 a 20 minuti

             Procedura

            During a break, ask everyone to bring back

            uno o due elementi casuali (roccia, una cucitrice, un

            dell'impianto). Assicurati di dire loro che saranno

            in grado di recuperare i loro articoli alla fine del

            Sessione.

             

            Al termine di una risoluzione dei conflitti

            programma, dividere tutti i gruppi di grandi dimensioni in squadre

            di circa sette o otto partecipanti. Dire

            membri del team che devono creare un

            al concetto di risoluzione dei conflitti, che presenteranno al gruppo. Ogni parte del monumento deve rappresentare qualcosa di specifico che hanno imparato sul concetto. Ogni persona deve contribuire almeno un oggetto casuale, e spetta al team di renderlo creativo mente in forma con il tema del monumento. Lasciare 10 a 15 minuti e iniziare le presentazioni.

             Suggerimenti

            Take a picture of each team with their monument as a takeaway and a great memory trigger.

            C O L L A B O R A T I O N 229

            Discussion Questions

            1. In what ways did you collaborate to build your monuments?

            2. What was challenging? What was fun?

            3. What will you remember?